Nuovi guai di salute per Alexey , il principe degli oppositori russi detenuto in un colonia penale nella regione di Vladimir: potrebbe essere stato trasferito in .

“Ho 38 di febbre e tossisco, nella mia squadra di detenzione ci sono tre malati di su 15 persone, ovvero il 20% dei reclusi”, ha scritto su Instagram. “Io naturalmente continuo lo sciopero della fame, per veder rispettato il mio diritto di essere visitato da medici di mia fiducia”, ha aggiunto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Spionaggio con la Russia: arrestato militare della marina italiana

L’ del Cremlino Alexey sarebbe stato trasferito nell’ della prigione in cui è detenuto in , dopo avere accusato febbre alta e tosse insistente. Le autorità sospettano che possa trattarsi di . è alla vigilia del suo sesto giorno di sciopero della fame, ricorda la stampa russa.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..