L’Orizzonte degli eventi s’incentra su una tematica molto difficile da affrontare, l’autostima

 

L’Orizzonte degli eventi s’incentra su una tematica molto difficile d’affrontare: l’autostima. Quel qualcosa dentro che non ti fa sentire mai pienamente soddisfatto, che non ti fa mai sentire abbastanza la tua stessa vita, i tuoi risultati, le tue scelte sentimentali, lavorative. Una “voce” moderna nel panorama letterario sulle avversità personali, fronteggiate spesso con il suicidio. L’autrice , 24 anni, studentessa universitaria, ha distolto per un attimo lo sguardo dai libri di diritto, ha capito che la sua vera passione è scrivere. Esplorare la vita.

La protagonista del è una ragazza che ha deciso di porre fine alla sua vita. Un mal di vivere attuale, accentuato dalla pandemia, contornato da tante domande, che trascina il lettore nel cuore delle risposte. La trama mantiene un ritmo lineare che appassionerà tutti soprattutto per il finale. Sarà infatti il lettore a scegliere la sorte della protagonista,  sfogliando le pagine, entrando nel suo mondo, seguendo i ragionamenti, come vede le cose,  come vive la vita, come vive il mondo. Una storia nella quale inevitabilmente ognuno si immedesima.

Biografia

è nata a Salerno nel 1997. Terminati gli studi liceali, conseguito il diploma  al “Tito Lucrezio Caro” di Sarno si è iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Salerno. Appassiona di musica classica e letteratura,  “L’orizzonte degli eventi”, edito da Albatros, è la prima opera della giovane ; un viaggio nei turbolenti sentimenti dei giovani, dove tutto si dipana, diventa complicato, anche scegliere quello in cui far coincidere la propria vita. Il è disponibile on line sulle piattaforme Amazon, Albatrosmagazine.net e su https://www.ibs.it/orizzonte-degli-eventi-libro-wanda-cioffi/e/9788899906368

Natasha M.

 



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..