Ghemon, esce oggi l’album ‘E vissero feriti e contenti’

Il nuovo album di Ghemon è disponibile su tutte le piattaforme digitali, in formato CD e in vinile

google news
ghemon
foto comunicato stampa

Esce oggi “E vissero feriti e contenti”, il nuovo progetto discografico di Ghemon disponibile su tutte le piattaforme digitali, in formato CD e in vinile.

L’album, un progetto Artist First/Carosello Records, segna l’inizio di una nuova fase del percorso musicale dell’artista, il quale esprime la sua voglia di vivere al meglio il presente e aprirsi alla vita, in tutte le sue sfaccettature. Nel disco è presente anche “Momento Perfetto”, brano con il quale l’artista ha partecipato alla 71° edizione del Festival di Sanremo nella categoria CAMPIONI.

Il titolo

“E vissero feriti e contenti” è una fotografia, quella di chi cerca di attraversare il proprio cammino di vita in ogni suo passo, di fare esperienza non solo degli aspetti positivi e delle vittorie ma anche di tutte le cadute e gli inciampi. Ogni frammento di questo cammino ha portato a essere ciò che si è oggi. La vita è come un gatto, che è protagonista della cover dell’album insieme a Ghemon: sa graffiare ma anche regalare momenti di dolcezza.

L’album

Scritto e prodotto tra studio, registrazioni a distanza e riunioni virtuali, ha visto Ghemon impegnato in ogni aspetto, dalla composizione alla produzione, dall’arrangiamento alla scelta dei cori. Il risultato è un lavoro di gruppo, composto da un team di musicisti e produttori che lo hanno accompagnato nel processo creativo: Simone Privitera, Claudio La Rocca, Fabio Brignone e Giuseppe Seccia.

L’ultimo progetto discografico di Ghemon, “Scritto nelle stelle”, pubblicato il 24 aprile 2020, ha debuttato alla #2 della classifica FIMI degli album più venduti e alla #1 di quella dei vinili. Il 6 novembre 2020 è stato estratto dall’album il singolo “Inguaribile e romantico”, rivisitato in forma di duetto insieme a Malika Ayane.

LEGGI ANCHE  Giugliano, corteo e consiglio comunale contro chiusura del sito Lonardo
Ghemon

Uno dei più talentuosi e apprezzati artisti hip hop italiani. Negli anni ha saputo rinnovare il suo personalissimo stile a metà tra il cantautorato e il rap: un caso quasi unico all’interno dello scenario in Italia. Dopo la pubblicazione dei primi tre album, inizia a definire il suo territorio musicale: rap mescolato al soul, al funk, al jazz e alla musica italiana. “ORCHIdee” (2014) segna la sua maturazione artistica. “Mezzanotte” (album del 2017) è la consacrazione di qualcosa di unico, dove le influenze black si legano alla musica italiana riuscendo anche a trovare uno spazio per la tradizione Hip Hop. Nel febbraio 2018 è ospite di Diodato sul palco del Teatro Ariston. Nel 2019 firma con Carosello e Artist First e partecipa alla 69^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “Rose Viola” (disco d’oro), ottenendo un incredibile consenso di pubblico e critica. Il 24 aprile 2020, in pieno lockdown, esce il suo sesto disco “Scritto nelle stelle” (Carosello Records/Artist First), che esordisce al 2° posto della classifica Gfk degli album più venduti e al 1° posto della classifica dei vinili.

Omaggio a Dante dell’Instituto Cervantes: leggi qui

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

 Napoli, sorpreso a spacciare droga a Porta Nolana: arrestato

Operazione della polizia in vico vico Gabella della Farina

Napoli, rapina a un commerciante: bottino 40mila euro. Il video

I carabinieri hanno arrestato il 50enne napoletano,Ciro Cuomo, insieme con un complice ha aggreditio e rapinato un commerciante

E’ caccia ai 5 banditi violenti di Afragola. Il video

I carabinieri nel rione Salicelle di Afragola hanno sequestrato o 1 pistola scacciacani k-italy calibro 8, priva di tappo rosso e completa di serbatoio vuoto e 1 fucile a canna mozza Benelli.

Teatro Trianon, la danza contemporanea di Gennaro Cimmino porta in scena il mondo di Viviani

Sabato 1° e domenica 2 ottobre “Vivianesque”, ultimo spettacolo di anteprima della nuova stagione dedicato al grande commediografo stabiese

IN PRIMO PIANO

Pubblicita