AstraZeneca diventa Vaxzevria

AstraZeneca diventa Vaxzevria, cambia nome e bugiardino. Nelle indicazioni aggiunti rari casi trombosi.La Germania sospende la somministrazione sotto i 60 anni

______________________________

Un nuovo capitolo, anzi due, vengono scritti oggi nel libro della confusione attorno ai vaccini Astrazeneca. Il vaccino cambia nome e intanto in Germania viene bloccata la somministrazione sotto i 60 anni.

AstraZeneca diventa Vaxzevria, cambia nome e bugiardino. Nelle indicazioni aggiunti rari casi trombosi. Il vaccino anti-Covid di AstraZeneca ha cambiato il nome, in “Vaxzevria”. Il cambio di denominazione e’ stato all’approvato dall’Ema il 25 marzo a seguito di una richiesta da parte del gruppo farmaceutico anglo-svedese, si legge nel sito dell’agenzia europea del farmaco, in cui e’ stato pubblicato anche il nuovo bugiardino del farmaco. Tra gli effetti collaterali, vengono aggiunti i rarissimi casi di trombosi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, nuovi record di vittime e guariti in Campania

E in Germania a Monaco di Baviera e a Berlino, è stata decisa la sospensione dela somministrazione del vaccino Astrazeneca alle persone sotto i 60 anni, in attesa di chiarire se vi è un collegamento con 31 casi di trombosi, nove dei quali fatali. Tutti i casi sospetti, salvo due, riguardano donne di età compresa fra 20 e 63 anni. Le autorità tedesche hanno ripreso le vaccinazioni Astrazeneca il 19 marzo dopo il via libera dell’Ema. Secondo i dati dell’Istituto Koch, in Germania sono 2,7 milioni le persone che hanno ricevuto la prima dose di Astrazeneca.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..