Scafati entra in da domani 25 febbraio 2021 fino all’8 marzo (incluso) 2021.
Una nuova ordinanza sindacale elenca le misure attuative sul territorio scafatese per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da – 19

Una nota del sindaco Salvati comunica che gli ultimi dati relativi all’incremento esponenziale dei casi di contagio da -19, inviati dall’Unità di crisi regionale, sono vertiginosamente aumentati: negli ultimi 7 giorni la percentuale di casi positivi nella città di Scafati è pari al 16,20% a fronte dell’8,8% della Regione Campania con un’incidenza dei nuovi positivi a 7 giorni per centomila residenti pari a 485,42 a fronte di 161,16 della Regione Campania.

La nota anticipa l’ordinanza sindacale numero 12 del 24 febbraio 2021 che, considerati i dati, pone la città di Scafati nella cosiddetta “”.

I che tale zona prevede hanno valore a partire da domani, 25 febbraio 2021 fino all’8 marzo. Le misure ordinate sono le seguenti:

  • chiusura al pubblico del centro di raccolta rifiuti urbani – ACSE spa – in via Diaz;
  • sospensione del mercato settimanale;
  • chiusura la pubblico di tutti gli uffici comunale fatta eccezione per l’Ufficio Protocollo, Anagrafe e Stato Civile, i Comando di Polizia Municipale e gli uffici ubicati presso il cimitero;
  • divieto di assembramento in tutti gli spazi pubblici come strade, piazze…;
  • divieto di spostamento sul territorio se non per motivazioni strettamente necessarie come esigenze lavorative, di studio, da motivi comprovati di salute. Gli spostamenti sul territorio comunale dovranno comunque avvenire mediante autocertificazione;
  • chiusura di asili nido, ludoteche e centri per minori;
  • chiusura delle attività commerciali, eccetto farmacie e parafarmacie, a partire dalle 19.00 fino alle 6.00 del giorno seguente;
  • è fatto divieto di consumare cibi e bevande per strada;
  • chiusura degli impianti di distribuzione automatica di bevande, presenti sul territorio scafatese, dalle ore 18.00 alle ore 6.00 del giorno seguente.

 



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..