Covid: morto lavoratore della Whirlpool di Carinaro

1
foto dal web

Un lavoratore dello stabilimento Whirlpool di Carinaro, il 50enne Fausto Cardone, sposato con tre figli e delegato della Fiom-Cgil, e’ deceduto al Covid Hospital di Maddaloni per complicazioni legate al Coronavirus.

Si tratta del primo decesso registrato in Italia tra i lavoratori in servizio ai siti della multinazionale americana degli elettrodomestici. Grande dispiacere tra i colleghi, che sono in lutto. Vincenzo Di Spirito, amico e collega di Cardone (risiedeva a Maddaloni con la famiglia) con cui condivideva anche la rappresentanza sindacale (e’ delegato della Fim-Cisl), spiega che al sito della Whirlpool di Carinaro, “si registra da giorni un focolaio con nove lavoratori positivi, tutti con carica virale molto alta, che non si e’ abbassata neanche al secondo tampone.

A Fausto Cardone questo brutto male se l’e’ portato via in quattro giorni, dopo che e’ stato necessario intubarlo; eppure non aveva patologie particolari. Esprimo da parte di tutti i lavoratori e dei rappresentanti sindacali le condoglianze e la vicinanza alla famiglia. E’ un giorno tristissimo” conclude.