foto di repertorio

Unico Campania, ancora introvabili i ticket. Le lamentele degli utenti

Unico Campania, ancora introvabili i ticket. Le lamentele degli utenti. Borrelli e Simioli: “Il problema va risolto in fretta, va avanti da troppo. Il nuovo distributore si sbrighi a coprire interamente il territorio.”

Ancora pressoché irreperibili i ticket di Unico Campania.

Come segnalano diversi cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che si era già occupato della questione, ancora troppe zone del territorio sono scoperte dalla distribuzione dei titoli di viaggio per il trasporto pubblico.

“Io abito a via Roma Verso Scampia, ho girato diverse tabaccherie ed alcune edicole ma nessuno aveva il biglietto. Così pur non di arrendermi ho telefonato ad un mio amico che abita a Calata Capodichino per chiedergli di comprare un biglietto per me nella sua zona ma anche lui non è riuscito nell’intento” – racconta un cittadino di Napoli al Consigliere Borrelli.

LEGGI ANCHE  L' Ema: 'Possibile ok al vaccino AstraZeneca a fine gennaio'

“Il nuovo distributore è subentrato a quello precedente all’inizio del nuovo anno per cui occorrono i giusti tempi affinché ci sia una distribuzione capillare dei ticket ed una copertura totale. Abbiamo segnalato al distributore le zone ancora non coperte e abbiamo chiesto di provvedere in tempi celeri.”- spiega il Presidente del Consorzio UnicoCampania Gaetano Ratto.

“Continueremo a seguire da vicino la questione affinché gli utenti ed i cittadini possano al più presto essere messi in condizione di poter acquistare agevolmente i ticket. Sono già tanti i disagi del trasporto pubblico, le difficoltà non possono partire già dalla ricerca dei biglietti, questo problema va avanti da troppo tempo” – commentano Borrelli ed il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

Voragine all’ospedale del Mare, il Codacons: “Tutti i cittadini coinvolti nel cedimento siano risarciti”

Notizia Precedente

Titolare di un caseificio del Casertano condannato per minacce

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..