Foto di repertorio


A San Giorgio a Cremano, due giovani con precedenti di Ercolano, rapinano un cellulare: arrestati durante il servizio di controllo del territorio

Ieri sera gli agenti Commissariato di San Giorgio a Cremano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Bartolo Longo per la segnalazione di due persone che, con atteggiamento circospetto, si aggiravano in sella a uno scooter con la targa coperta.

I poliziotti hanno intercettato i due in via Manzoni e questi, alla loro vista, hanno tentato la fuga disfacendosi di un cellulare e, dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati in via Cupa Bolino.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/mdmart-it-arte-e-pandemia-ecco-le-pillole-che-ci-salveranno/

LEGGI ANCHE  Impianto rifiuti pericolosi a Castel Volturno, per il M5S non è idoneo, interrogazione al Ministero dell’Ambiente

Gli agenti hanno accertato che, poco prima, i due avevano aggredito un giovane impossessandosi del suo cellulare che, una volta recuperato, è stato restituito alla vittima.

Ciro Scognamiglio e Vittorio Curreli, di 37 e 29 anni, entrambi di Ercolano con precedenti di polizia, sono stati arrestati per rapina aggravata.

Napoli, tenta la truffa dello specchietto in piazza Nazionale: arrestato

Notizia Precedente

Muore per covid medico dell’ospedale di Frattamaggiore

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..