foto da facebook


, sopralluogo di per i al

Sopralluogo di per i di asfaltatura di alcune centinaia di metri al C.so Vittorio Emanuele: “Un anno di disagi per ottenere un risultato davvero modesto. Si stanno creando pericoli per automobilisti e centauri.”

Nella giornata del 21 gennaio, , rappresentata dal Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli e da quello della seconda municipalità Salvatore Iodice, ha effettuato un sopralluogo per constatare lo stato dei di rifacimento dell’asfalto al dove il manto stradale è sconnesso, carente e pieno di terriccio scivoloso.

“Allo stato attuale possiamo constatare che i lavori durati circa un anno per poche centinaia di metri sono stati seguiti in maniera davvero discutibile e questo è sotto l’occhio di tutti, non si può negare l’evidenza. Se anche si trattasse di un penultimo strato di asfalto a cui ne andrebbe aggiunto un altro, come dicono dall’amministrazione comunale, le cose non migliorerebbero. Attualmente i tombini si trovano a pelo di strada e così se verranno aggiunti ulteriori centimetri di asfalto si creeranno dei dislivelli in tutti quei punti dove sono presenti i tombini che andranno così a formare dei pericoli e delle insidie per automobilisti e ciclomotori. In parole povere: così non va proprio.”- hanno affermato Borrelli e Iodice.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..