Foto dal web

Napoli: approvato il progetto di ampliamento e ristrutturazione dell’Ospedale Veterinario su proposta dell’assessore Carmine Piscopo

Su proposta dell’assessore ai Beni Comuni e all’Urbanistica del Comune di Napoli Carmine Piscopo, l’amministrazione comunale ha approvato la
realizzazione del Polo Integrato per le prestazioni sanitarie di elevata complessità, la didattica e la ricerca finalizzata in materia di sicurezza alimentare e sanità  pubblica veterinaria.

assessore Carmine Piscopo

Si realizzeranno quindi lavori di ampliamento e ristrutturazione dell’Ospedale Veterinario Asl Napoli 1 centro Criuv, sito nel complesso del Frullone in
via Comunale del Principe. Si tratta di una struttura ospedaliera pubblica in grado di accogliere e curare sia i tanti animali d’affezione che fanno parte delle nostre famiglie, sia animali selvatici e da fattoria.

LEGGI ANCHE  Superenalotto: centrati tre 5 da 53mila euro, uno a Nocera inferiore. LE QUOTE

Il Progetto prevede la riqualificazione di quattro blocchi edilizi preesistenti, il riutilizzo attraverso il risanamento di un vecchio rudere destinato ad attività e spazi amministrativi, la realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica, nonché la sistemazione di due aree esterne.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/muore-per-covid-medico-dellospedale-di-frattamaggiore/?utm_source=onesignal&utm_medium=web-push&utm_campaign=notifiche

Nel dettaglio, alle attuali funzioni già presenti all’interno del complesso ospedaliero veterinario, tale progetto prevede la realizzazione di nuovi spazi da destinare a: funzioni didattiche e direzionali; locali di degenza e di supporto all’attività ospedaliera; reparti specialistici, settore Cras-Centro di Recupero Animali Selvatici, settore isolamento; attività chirurgica e radiologica; due aree esterne, da destinare ad orti e fattoria didattica.

“Con l’approvazione del progetto per la realizzazione del Polo Integrato per la Veterinaria – dichiara l’assessore Piscopo – si andranno a implementare le attività sanitarie, didattiche e di ricerca già presenti all’interno del Complesso Ospedaliero Veterinario napoletano. Grazie ad una proficua collaborazione Istituzionale e grazie al Consiglio Comunale, Napoli si doterà di un Polo veterinario di eccellenza per il Mezzogiorno”.

Muore per covid medico dell’ospedale di Frattamaggiore

Notizia Precedente

‘Federico Fellini, A Cinema Greatmaster’ di Gordiano Lupi

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;