foto di repertorio

Malato psichico aveva ucciso la madre a Torre del Greco: dichiarato ‘incapace’.

Il 22 novembre impugno’ un cacciavite e uccise la madre di 55 anni a Torre del Greco. Questa mattina e’ stato ritenuto “incapace di intendere e di volere” al momento del fatto. Il 33enne adesso e’ in cura per problemi psichiatrici. La valutazione e’ frutto di una consulenza disposta dal gup di Torre Annunziata, Antonello Anzalone, al termine dell’incidente probatorio dello scorso 11 dicembre.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Malato psichico uccide la madre a botte a Torre del Greco

Ma il consulente incaricato ha stabilito che l’assassino sia in grado di sostenere i giudizio ed e’ ora quindi verosimile che l’uomo, difeso dall’avvocato Maria Laura Masi, sia sottoposto a processo.

Napoli, cade in una voragine in strada piena di acqua e rischia di annegare

Notizia Precedente

Afragola, crolla vecchio edificio davanti a decine di persone

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Altro Cronaca

Ti potrebbe interessare..

;