Seguici sui Social

Attualità

Lotteria Italia, primo premio da 5 milioni a Pesaro. ECCO TUTTI I BIGLIETTI VINCENTI

PUBBLICITA

Pubblicato

il



Finisce a Pesaro, nelle Marche, il primo premio della Lotteria Italia 2020 da 5 milioni di euro, grazie al biglietto Serie E409084, come rende noto l’agenzia Agimeg.

Il secondo premio da 2 milioni bacia invece Prizzi (PA) (Serie G162904), mentre il terzo da 1 milione Gallicano nel Lazio, in provincia di Roma (Serie A066635). Ad Altavilla Irpina (AV) sono finiti i 500 mila euro del quarto premio (Serie D114310), mentre Cavarzere (VE) festeggia con il biglietto da 250 mila euro (Serie A211417). Tra i premi di prima fascia, solamente Gallicano nel Lazio (RM) già in passato si era reso protagonista di diverse vincite grazie alla Lotteria Italia: tra queste spicca il quarto premio da 1,2 milioni di euro assegnato nell’edizione 2010, ma in luce anche un premio di seconda categoria da 250 mila euro vinto nel 2008, oltre a diversi altri premi di terza fascia per un totale di ulteriori 270 mila euro.

Questi invece le serie e i numeri dei 25 biglietti estratti di seconda categoria del valore di 50.000 euro ciascuno:

L 361795 CAMMARATA AG
F 031174 ROMA RM
C 145481 TERAMO TE
L 488089 ROMA RM
D 199428 SAN LAZZARO DI SAVENA BO
F 342799 ROMA RM
M 228397 ROMA RM
F 399795 GENOVA GE
L 297508 OMEGNA VB
F 496538 MESSINA ME
B 275673 PORTICI NA
G 239632 CATANIA CT
L 433512 BOLOGNA BO
A 108977 SAN VENDEMIANO TV
F 145395 ALES OR
C 378784 CASORIA NA
L 421708 ROMA RM
E 204241 PAVIA PV
D 181685 BASSANO DEL GRAPPA VI
L 252078 TORINO TO
L 353476 REGGIO EMILIA RE
L 295715 BISACCIA AV
M 119165 MORRO D’ORO TE
A 439501 CUNEO CN
D 185616 TORINO TO

Ecco i 100 premi di terza categoria da 25 mila euro ciascuno:

M 159663 ADELFIA BA 25.000,00
B 159086 LAINATE MI 25.000,00
I 218661 FANO PU 25.000,00
I 366023 POLLEIN AO 25.000,00
C 272492 SAN ZENONE AL LAMBRO MI 25.000,00
E 111613 ROMA RM 25.000,00
I 298717 ROMA RM 25.000,00
L 143267 CAMPAGNA SA 25.000,00
G 297842 AVELLINO AV 25.000,00
G 403211 ROMA RM 25.000,00
A 234746 ANCONA AN 25.000,00
B 270200 CARRARA S. GIORGIO PD 25.000,00
A 275798 FELIZZANO AL 25.000,00
C 484438 TORINO TO 25.000,00
A 261970 SAN LORENZO RC 25.000,00
B 333182 ROVIGO RO 25.000,00
C 311257 FERRARA FE 25.000,00
B 425929 GRASSOBBIO BG 25.000,00
E 170643 SANGUINETTO VR 25.000,00
E 410691 PIACENZA PC 25.000,00
A 474184 PRATO PO 25.000,00
M 316769 GIOIA TAURO RC 25.000,00
L 101746 GRIGNO TN 25.000,00
C 065718 CHIETI CH 25.000,00
I 171075 BARI BA 25.000,00
A 037184 POTENZA PZ 25.000,00
M 130517 TORINO TO 25.000,00
L 115949 CAMPAGNA SA 25.000,00
B 491291 NAPOLI NA 25.000,00
F 271669 GALLIPOLI LE 25.000,00
L 254624 ROMA RM 25.000,00
G 489797 TREVISO TV 25.000,00
F 131398 LATINA LT 25.000,00
A 444918 BIELLA BI 25.000,00
C 179560 FIRENZE FI 25.000,00
A 073912 VIGNOLA MO 25.000,00
A 493362 BOLOGNA BO 25.000,00
G 029084 SAN NICOLA LA STRADA CE 25.000,00
E 254588 ATRIPALDA AV 25.000,00
F 404334 SALA CONSILINA SA 25.000,00
B 002818 SORRADILE OR 25.000,00
E 430774 NAPOLI NA 25.000,00
D 393708 GUIDONIA MONTECELIO RM 25.000,00
D 156599 CASALECCHIO DI RENO BO 25.000,00
C 385950 MONTEVIALE VI 25.000,00
D 063332 GENOVA GE 25.000,00
D 149549 URI SS 25.000,00
E 453982 ROMA RM 25.000,00
M 022077 ASIAGO VI 25.000,00
G 334987 PAVIA PV 25.000,00
C 479075 TERNI TR 25.000,00
M 118900 GALLICANO NEL LAZIO RM 25.000,00
G 346516 RIVA DEL GARDA TN 25.000,00
C 487181 GENOVA GE 25.000,00
D 034359 CHIETI CH 25.000,00
C 188034 RUVO DI PUGLIA BA 25.000,00
F 245030 FERNO VA 25.000,00
E 113478 VITERBO VT 25.000,00
I 319457 ROMA RM 25.000,00
L 164581 VALMONTONE RM 25.000,00
M 412019 SANTARCANGELO DI ROMAGNA RN 25.000,00
C 148602 FIORENZUOLA D’ARDA PC 25.000,00
A 375159 QUARTO NA 25.000,00
A 418190 TRECASTELLI AN 25.000,00
G 021076 VAREDO MB 25.000,00
I 109460 GORGONZOLA MI 25.000,00
D 264635 SAN CASCIANO IN VAL DI PESA FI 25.000,00
E 170992 MILANO MI 25.000,00
G 250912 PATTI ME 25.000,00
E 193500 PORTO RECANATI MC 25.000,00
D 260633 ORIA BR 25.000,00
C 165838 L AQUILA AQ 25.000,00
C 411760 CASTEL SAN PIETRO TERME BO 25.000,00
F 160037 MILANO MI 25.000,00
E 032451 ASSAGO MILANO FIORI MI 25.000,00
F 416467 MILANO MI 25.000,00
B 336589 PINEROLO TO 25.000,00
L 107179 CASTELLAMONTE TO 25.000,00
E 445601 VILLARICCA NA 25.000,00
A 114576 ROMA RM 25.000,00
C 216365 CARPI MO 25.000,00
M 339462 VILLA DI BRIANO CE 25.000,00
L 219656 SALERNO SA 25.000,00
D 229974 FIANO TO 25.000,00
E 167706 NERVIANO MI 25.000,00
C 006531 MILANO MI 25.000,00
L 228727 CARAGLIO CN 25.000,00
E 416953 PARMA PR 25.000,00
D 126185 NAPOLI NA 25.000,00
M 307104 CARONNO VARESINO VA 25.000,00
M 287774 CALTANISSETTA CL 25.000,00
A 122722 TEANO CE 25.000,00
C 412078 ROMA RM 25.000,00
G 473977 VEZZANO LIGURE SP 25.000,00
F 348579 NOCERA INFERIORE SA 25.000,00
A 041949 COMACCHIO FE 25.000,00
I 109597 BOLOGNA BO 25.000,00
A 277834 COLOGNE BS 25.000,00
D 317723 PISA PI 25.000,00
L 303841 CALDARO SULLA STRADA DEL VINO BZ 25.000,00

LEGGI ANCHE  Afragola, i carabinieri sequestrano armi in un deposito, c'è anche un Kalashnikov

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Prosciugano il conto corrente a una pensionata al Nord: denunciata banda di casertani

Pubblicato

il

Prosciugano il conto corrente a una pensionata al Nord: denunciata banda di casertani.

Gli agenti del commissariato di Adria, nel Rodigino, hanno denunciato una banda di otto persone, tutte residenti nel Casertano, per “accesso abusivo al sistema informatico, frode informatica, sostituzione di persona, riciclaggio di denaro e concorso in reato”. I sette uomini e la donna sono accusati di aver derubato una pensionata polesana di 40mila euro che erano l’intero ammontare dei suoi risparmi. L’indagine della polizia adriese è scattata quando una pensionata ha denunciato il furto dal suo conto corrente.

La vittima aveva aggiunto che il suo telefono aveva smesso di funzionare e il suo gestore l’aveva informata che qualcuno, a suo nome, aveva denunciato lo smarrimento della sim, richiesto l’attivazione e la consegna di una nuova scheda. Gli investigatori hanno subito pensato che si trattasse di una ‘sim swap’, ossia una frode informatica iniziata mediante un attacco hacker finalizzato a carpire i dati bancari ed anagrafici della titolare del conto bancario e i codici dell’home banking.

LEGGI ANCHE  Scuola, ecco la data ufficiale per la riapertura in Campania: la road map della Fortini

E’ scatta così la ricerca del negozio di telefonia coinvolto (involontariamente) nella frode e, una volta trovatolo, sono state passate al setaccio le immagini di video sorveglianza. Parallelamente sono stati individuati gli sportelli bancari dove i malviventi avevano effettuato i prelievi. Le immagini acquisite sono state comparate per dare un volto ai truffatori, che sono stati rintracciati anche nell’archivio fotosegnaletico della polizia.

Infine, su delega della procura distrettuale di Napoli, competente per materia e territorio, sono stati eseguiti otto decreti di perquisizione personale e domiciliare, con contestuale avviso di garanzia, ai danni di altrettanti indagati, tra cui una donna, quasi tutti con precedenti specifici. Durante le perquisizioni, sono stati trovati i computer utilizzati per la truffa e carte di debito e credito adoperate per compiere le frodi. La banda è stata quindi accusata di “accesso abusivo al sistema informatico, frode informatica, sostituzione di persona, riciclaggio di denaro e concorso in reato”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette

PUBBLICITA