foto di repertorio


Giugliano, provano a rapinare pizzeria ma vengono neutralizzati dal proprietario. Uno dei due finisce in manette, arrestato dai Carabinieri.

I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato per rapina aggravata Luigi Sannino, 38enne di Poggiomarino già noto alle forze dell’ordine e già sottoposto alla libertà vigilata.

Insieme ad un complice in fase di identificazione, travisato da cappellino, mascherina chirurgica e armato di pistola ha fatto irruzione in una pizzeria di via Madonna del Pantano pretendendo l’incasso.

Il proprietario, supportato da un dipendente del locale, ha reagito e dopo una breve colluttazione ha disarmato i rapinatori e bloccato Sannino. Fuggito il complice. I militari, intervenuti pochi minuti dopo, hanno arrestato il 38enne, sequestrato due pistole sceniche prive di tappo rosso utilizzate per la rapina ed il motoveicolo con il quale avevano raggiunto la pizzeria.
Sannino è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. E’ caccia al complice.

Napoli, prima neve sul Vesuvio nel 2021

Notizia Precedente

Dopo le feste natalizie due nuclei familiari di Nusco positivi al covid

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..