Campania

Apertura scuole in Campania: in campo 65 nuovi bus e anche 43 Ncc



eav addetti malati
Foto da google




In Campania si torna a scuola gradualmente e, per gli studenti, le aziende di  trasporto locale lavorano per garantire più linee e servizi mirati nelle fasce orarie stabilite dal tavolo in prefettura delle settimane scorse.

L’Eav, azienda di trasporto regionale, prevede 65 autobus che interverranno sulle linee cosiddette a rischio, che sono 18 (8 su tratta ferroviaria e 10 su gomma): 22 autobus di Eav, 43 autobus vetture di Ncc.

Per i servizi affidati agli Ncc sono stati seguiti tutti i protocolli e procedure previste dalle norme per gli affidamenti. “Gli istituti scolastici – fa sapere Eav – hanno provveduto ad inviare, fino a pochi giorni fa, il dettaglio degli orari e del numero degli studenti interessati: sul territorio servito da Eav sono presenti più di 100 istituti superiori. Appena completato l’esame delle informazioni ricevute, Eav provvederà a comunicare in maniera puntuale gli orari di partenza e l’elenco delle corse che si realizzeranno. Domani prevista ulteriore riunione in prefettura”.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/il-vice-ministro-ascani-prioritario-vaccinare-gli-insegnanti

“Tra i motivi che hanno ritardato la ripresa delle attività didattiche in presenza – rimarcano da Eav – per gli studenti degli istituti delle scuole superiori, quello relativo al trasporto ha rappresentato e rappresenta uno dei motivi tra i più complessi da risolvere. Viene, infatti, richiesto di trasportare migliaia di studenti su mezzi, treni e autobus, che, per disposizione governativa, non possono superare l’occupazione oltre il 50%, in orari nei quali, in epoca pre-covid, forse si superava anche il 100 per cento. Naturalmente appare indispensabile – incalzano dall’azienda di trasporto -, come previsto dal Prefetto, anche una differenziazione negli orari di ingresso negli uffici pubblici e privati e nei negozi.

Perché il trasporto degli studenti delle scuole superiori rappresenta soltanto il 10/20 per cento del totale degli utenti del trasporto pubblico locale”.

Google News

Covid: intera classe elementari positiva ad Avellino

Notizia precedente

‘Curriculum dello studente’, la novità della maturità 2021

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..