Foto sala stampa polizia di napoli


Sant’Antimo. Ieri sera gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti hanno notato, nei pressi di un complesso popolare di via Solimena a Sant’Antimo, una persona entrare in un terraneo e uscirne subito dopo.

I poliziotti, insospettiti, hanno inseguito l’uomo che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi ma è stato bloccato e trovato in possesso di 95 euro mentre, nel locale, hanno rinvenuto 84 bustine contenenti 84 grammi circa di hashish, altre 75 bustine con 50 grammi circa di marijuana, un involucro con 1,5 grammi circa di cocaina e 255 euro.

Giovanni Di Donato, 49enne di Sant’Antimo con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Napoli, furgone pieno di rifiuti ed eternit abbandonato davanti all’ospedale del Mare

Notizia Precedente

Covid, morto dirigente Malattie Infettive dell’ospedale Moscati di Avellino

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..