Neonato abbandonato nel giorno di Natale nell’ospedale di Ariano Irpino.

Si e’ recata in ospedale per partorire, ma poi non ha voluto riconoscere il figlio. Una donna ha abbandonato il suo bambino nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Frangipane di Ariano Irpino, che pure le aveva messo a disposizione un supporto psicologico perche’ riflettesse sulla sua scelta. La decisione non e’ cambiata e il piccolo, come da procedura, e’ entrato nelle liste per l’affido.

La notizia del bimbo nato nella notte di Natale e lasciato al suo destino ha fatto il giro dell’ospedale e poi della citta’ e subito e’ scattata una gara di solidarieta’, che ha commosso il direttore sanitario Angelo Fireri. “Il neonato e’ stato subito accolto amorevolmente – racconta – e c’e’ stata subito la solidarieta’ di tanti che si e’ manifestata con piccoli doni, come indumenti e tutto il necessario per un bimbo cosi’ piccolo. Fino al punto da commuoverci quando se n’e’ andato”.

LEGGI ANCHE  Maltempo, a Caserta preoccupa il livello del Volturno

La solitudine del bimbo e’ infatti durata poco. Ha gia’ una nuova famiglia, una coppia senza figli, che nel giorno di Natale e’ corsa subito in ospedale per andare a prenderlo nel nido e portarlo a casa dopo aver sbrigato le formalita’ per l’affido.

 

Scrivi la tua opinione


Ercolano, maxi rissa in piazza: individuati i primi 4

Notizia Precedente

Covid, pochi tamponi a Natale in Campania: l’indice risale all’8,35%

Prossima Notizia


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..