Napoli, i medici della Fimmg: ‘I tamponi saranno effettuati in strutture sicure’

SULLO STESSO ARGOMENTO

La medicina generale scende in campo per i tamponi. Calamaro e Sparano (FIMMG): «I controlli avverranno in strutture e percorsi sicuri».

Inizierà domani 10 dicembre (ore 16) l’attività di esecuzione dei tamponi affidata ai medici di medicina generale. Proprio in questi giorni è stato completato l’allestimento delle strutture che serviranno ad ospitare medici e pazienti. «Strutture e percorsi sicuri – ribadisce Luigi Sparano (FIMMG) per garantire sia ai medici che ai pazienti il rispetto delle distanze e la massima protezione dal virus». Una delle maggiori preoccupazioni era infatti legata all’impossibilità di eseguire i tamponi negli studi dei medici di famiglia, spesso sprovvisti degli spazi necessari. E proprio l’esigenza di individuare strutture ad hoc e percorsi sicuri è sempre stata la priorità di FIMMG.

«Non possiamo permettere che i medici di famiglia e i pazienti – dice Corrado Calamaro (FiMMG) si espongano più del dovuto. Queste attività di controllo sono importantissime, ma la sicurezza viene prima di ogni altra cosa». Tre le postazioni allestite per l’ASL Napoli 1 Centro: Parcheggio Palazzetto Mario Argento per i distretti 24-25-26-27; Parcheggio ANM di Chiaiano (per i distretti 28-29-30); Parcheggio ANM (Ex mercato ortofrutticolo – adiacenze Centro Direzionale) per i distretti 31-32-33.

Anche per gli utenti dell’ASL Napoli 3 Sud saranno allestite delle postazioni fisse, tramite dei Track (camper) nei quali medici ed infermieri si adopereranno per svolgere i vari prelievi. A selezionare i pazienti che dovranno essere sottoposti a tampone saranno proprio i medici di medicina generale e si accederà solo su prenotazione.


telegram

LIVE NEWS

Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un...
DALLA HOME

Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE