Una beauty routine efficace non può non preoccuparsi di tutelare al meglio anche il contorno occhi: si tratta di una zona particolarmente delicata, in cui bisogna prestare massima attenzione non soltanto alla rimozione del trucco ma anche a contrastare inestetismi come le occhiaie.

È indispensabile, dunque, selezionare con cura i prodotti da destinare al trattamento di quest’area così sensibile del viso, affidandosi esclusivamente a brand leader nel settore della cosmetica, come per esempio Bionike.

Il marchio nasce nel 1960 e, da allora, basa la creazione di tutti i suoi prodotti sfruttando le principali innovazioni in ambito scientifico. In particolar modo, vengono studiati ingredienti naturali che rispettino la pelle e siano dermatologicamente tollerati anche da chi è più sensibile. 

Nello specifico, l’azienda propone l’impiego, all’interno della propria beauty routine, di bionike defence eye per contrastare e prevenire efficacemente le occhiaie.

Come utilizzare Bionike Defence Eye al meglio

Trattandosi di una crema che funge da perfezionatore per il contorno occhi, Bionike Defence Eye si può usare come correttore ma anche come base prima del trucco quotidiano. 

Sarà sufficiente applicare una piccola quantità di prodotto in crema sulle dita e picchiettare delicatamente lungo tutto il contorno degli occhi, così da ottenere un risultato omogeneo che copra tutte le parti interessate. 

Se il trattamento è quotidiano, si possono cominciare ad apprezzare buoni risultati in breve tempo, poco dopo il primo utilizzo, con un’evidente diminuzione delle rughe e delle occhiaie e uno sguardo più luminoso anche in assenza di trucco.

LEGGI ANCHE  Messa di Natale choc in Campania: prof. getta candelabro addosso al prete durante la funzione

Le occhiaie possono comparire non solo quale conseguenza dell’invecchiamento della pelle ma anche perché vengono a diminuire elementi del sistema connettivo come l’elastina, che contribuiscono a mantenere tonica e rimpolpata l’epidermide. 

Segno di stanchezza e di esposizione ai radicali liberi provenienti da inquinamento e agenti atmosferici aggressivi come il vento e il freddo, le occhiaie da sempre vengono nascoste principalmente per ragioni estetiche.

Bionike è che consapevole del fatto che la bellezza è una promessa di felicità che non va mai disattesa, per questo cerca sempre di rispettare tutti i parametri di idratazione e prevenzione dell’invecchiamento cutaneo con ingredienti studiati anche dai migliori allergologi grazie a test sia in vitro che su epidermide.

La selezione degli ingredienti nel rispetto della cute

Come tutti gli altri prodotti del brand, anche Bionike Defence Eye non contiene nichel, tra i principali allergeni impiegati nelle creme cosmetiche, né glutine e non vi sono nemmeno conservanti potenzialmente dannosi come i parabeni.

LEGGI ANCHE  Caserta, trovati con botti illegali: denunciati in due

Per quanto concerne le profumazioni, vengono impiegate solo se strettamente necessario laddove sia indispensabile per prodotti detergenti e comunque sono anch’esse frutto di rigorosa selezione da parte di ricercatori e dermatologi esperti del settore. 

Anche in questi casi viene preso in considerazione il potere allergizzante di determinate particelle profumate, inserendone in quantità minime e persino al di sotto di quelle stabilite per legge.

La duplice azione anti-occhiaie di Bionike Defence Eye

All’interno di questo prodotto anti-occhiaie, i minerali di base utilizzati sono ridotti in polvere finissima, vale a dire “micronizzati”, così da penetrare perfettamente nella pelle donando quella sfumatura aranciata che nasconde le occhiaie e i segni di tempo e stanchezza, illuminando il viso. 

Allo stesso modo, Bionike Defence Eye viene arricchito con un flavonoide di origine vegetale, la vitamina P4, denominata anche Troxerutina che stimola la microcircolazione sanguigna e quindi contribuisce a prevenire gli inestetismi, rigenerando e tonificando la cute delicata del contorno occhi. 

Una duplice azione, perciò, di perfezionamento e prevenzione che è davvero alla base della filosofia stessa del brand.

Il ricordo commosso di Pelè: ‘Amico Diego hai insegnato a dire Ti amo’

Notizia Precedente

Natale, Rizzolo: ‘Il problema della messa di mezzanotte non esiste’

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Altro Salute


Ti potrebbe interessare..