Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Cronaca Napoli

Parcheggiatori abusivi Napoli, Borrelli: ‘Ecco la mappa aggiornata’

Pubblicato

il

Napoli,parcheggiatori abusivi


 

“Ieri la Direzione distrettuale antimafia ha condotto un’importante operazione che ha sgominato il clan camorristico Giannelli che attingeva i propri guadagni da diverse fonti come il traffico di droga ed il racket ed aveva messo in piedi un vero e proprio business dei parcheggi abusivi soprattutto nell’area di Coroglio davanti alle discoteche”. Sono le parole del consigliere regionale campano di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha presentato oggi la nuova ‘mappa’, divisa per Municipalita’, di quanto incassano i parcheggiatori abusivi a Napoli. “Ogni parcheggiatore abusivo controllato dal clan, che gestiva una specifica area, incassava ogni sera una cifra intorno ai 1500 -2000 euro, ad essi poi spettava una percentuale oppure uno stipendio fisso su base giornaliera, settimanale o mensile – rileva Borrelli – Inoltre ci sono altri 37 parcheggiatori abusivi in attesa di giudizio perche’ percepivano impropriamente il reddito di cittadinanza. Si tratta di persone residenti a Scampia, ai Quartieri Spagnoli, al rione Don Guanella, al Rione Traiano, a San Carlo Arena e a Porta Nolana”. “Questa vicenda ha tirato fuori la vera realta’ dei parcheggiatori abusivi che hanno invaso il nostro territorio. Come abbiamo sempre denunciato – afferma Borrelli – il business dei parcheggi abusivi e’ spesso legato alla criminalita’ organizzata ed ora che se ne ha la certezza bisogna combattere il fenomeno con ogni mezzo, bisogna togliere alla camorra questi sostentamento che frutta decine di milioni di euro all’anno Lo Stato deve combattere e contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi in maniera decisa ed aspra, cosi’ come fece con il contrabbando delle sigarette, solo cosi’ lo si puo’ eliminare del tutto”. “Noi da anni portiamo vanti una durissima battaglia che ha gia’ ottenuto grandi risultati, grazie anche alle nostre denunce, 150 parcheggiatori abusivi, legati a tre clan, sono finiti a processo. In questo periodo i criminali sono soprattutto presenti all’esterno degli ospedali e dei supermercati, e’ li’ che bisogna colpire adesso” conclude l’esponente dei Europa Verde.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Capri

Maradona, la Piazzetta di Capri illuminata di azzurro in suo onore

Pubblicato

il

capri

Anche Capri rende omaggio alla memoria di Diego Armando Maradona. La famosa Piazzetta, nota in tutto il mondo, è stata illuminata di azzurro in onore del campione che, per sette anni, vestì la maglia del Napoli calcio.

Anche lo storico Campanile che si affaccia sulla stessa Piazzetta è stato colorato da un fascio di luce azzurra. L’iniziativa è stata voluta dal sindaco di Capri, Marino Lembo, e dall’assessore alle Politiche giovanili Salvatore Ciuccio e organizzata con i tifosi azzurri e il club dell’isola per ricordare il Pibe de oro e il suo legame con l’isola dei Faraglioni.

In Piazzetta il presidente del Napoli Club Isola di Capri, Costanzo Ruocco, i componenti del direttivo, i rappresentanti delle associazioni e del mondo sportivo isolano, ma anche amministratori ed esponenti delle istituzioni locali.

Continua a leggere

Cronaca Napoli

Napoli, nasconde droga su un albero: arrestato 42enne a Secondigliano

Pubblicato

il

secondigliano droga

Ieri sera gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Cupa Carbone una persona che stava nascondendo qualcosa su un albero.

I poliziotti l’hanno raggiunto e bloccato trovando, sul ramo della pianta, una scatolina in metallo rivestita di foglie di plastica contenente un involucro con 8 grammi circa di cocaina.
Mario Moschino, 42enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere

Le Notizie più lette