foto di cronache della campania

Covid, continua il calo dei nuovi positivi e dei ricoveri in terapia intensiva in Italia: oggi 16.377 casi e 672 morti.

Lo si apprende dal nuovo bollettino del ministero della Salute. Gli attualmente positivi diminuiscono di 7.300 mentre i guariti sono stati 23.004.Continuano a scendere i ricoveri per covid in terapia intensiva, -9, come ieri, per un totale di 3.744 pazienti. Salgono invece i ricoveri con sintomi, 33.187 (+308), in controtendenza rispetto ai giorni scorsi.

Non si ferma il calo dei positivi su base quotidiana: sono 16.377 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia, per un totale di 1.601.554 casi dall’inizio dell’epidemia. Ieri erano stati piu’ di 20 mila. In aumento invece i decessi che sono 672 nelle ultime 24 ore, rispetto ai 541 ieri. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del covid nel nostro Paese.

LEGGI ANCHE  Covid, torna a salire la curva dei contagi in Campania: oggi al 7,85%

Quanto ai tamponi effettuati oggi sono 130.524, rispetto ai 176.934 di ieri. In lieve aumento il rapporto positivi-tamponi che sale al 12,5 per cento. Invece gli attualmente positivi sono 788.471, in netto calo rispetto a ieri (-7.300). I dimessi/guariti sono 23.004, per un totale di 757.507 dall’inizio dell’epidemia. Scende anche il numero delle persone ricoverate nelle ultime 24 ore in terapia intensiva a 3.744, 9 in meno da ieri.

In lieve aumento (+308) il totale dei ricoverati con sintomi che e’ di 33.187 unita’. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (1.929), il Veneto (2.003), la Campania (1.626), il Piemonte (1.185), il Lazio (1.589) e l’Emilia-Romagna (2.041). Per tutte queste regioni si tratta comunque di un dato in calo rispetto al giorno precedente.


SweetHomeMusic: le domeniche di dicembre con gli artisti di A-Z Blues

Notizia Precedente

Aic: Calcagno nuovo presidente, Biondini e Sara Gama vice

Prossima Notizia


Scrivi la tua opinione


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Ti potrebbe interessare..