foto di repertorio


Benevento era tra le poche grandi città della Campania, insieme a Napoli, ad aver riaperto l’attività didattica in presenza negli asili e nelle prime classi della scuola elementare dopo il via libera della Regione.

“L’aumento della curva epidemiologica – spiega Mastella – registra dal 17 al 24 novembre un picco a Benevento e provincia del 35% di casi: 600 contagiati in una settimana sono tanti, se si pensa che Napoli ha avuto il 15%, Avellino il 10%, Caserta e Salerno il 20%. Allora doverosamente mi assumo la responsabilità di chiudere, invitando tutti ad evitare polemiche ingenerose ed ad essere responsabili e combattere assieme un nemico, il virus, che continua minacciosamente ad essere tra noi. La formula Rt che stabilisce la gradazione del contagio per Benevento è Rt 2,07, perciò il derby tra chi vuole le scuole chiuse e chi le vuole aperte non mi interessa. Mi interessano la sicurezza e la salute”, conclude Mastella. “

Il Sappe: ‘Nel carcere di Salerno trovati tre cellulari e droga’

Notizia Precedente

Monte Faito, prima location campana per gli smartworkers

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..