Seguici sui Social

Benevento e Provincia

Benevento: la ricandidatura di Mastella spacca il Pd

PUBBLICITA

Pubblicato

il



La riserva e’ sciolta gia’ da tempo. Clemente Mastella correra’ per il secondo mandato di sindaco a Benevento. Ma non avra’ la stessa coalizione che cinque anni fa lo porto’ a vincere la sfida con l’ex vicesindaco di Pd, Raffaele Del Vecchio. Nel 2016 l’ex guardasigilli, che tornava alla politica attiva dopo un periodo di silenzio, aveva l’appoggio di tutto il centrodestra e dopo un anno decise addirittura di entrare in Forza Italia.

Per la prossima primavera, forte dell’esperienza alle ultime elezioni regionali con 100mila voti raccolti e 2 consiglieri eletti con la lista ‘Noi Campani’, Mastella sta lavorando alla costruzione di un centrosinistra aperto anche a formazioni civiche. Ha gia’ incassato l’appoggio del Psi, dopo un incontro con il segretario nazionale Enzo Maraio e conta su una parte del Pd. Non tutti i democratici sono infatti favorevoli a un’alleanza organica con l’ex ministro del governo Prodi e un fazione lavora a un accordo con il Movimento 5 Stelle per una candidatura comune.

LEGGI ANCHE  I calciatori del Napoli esultano alla notizia della sentenza del Coni

Ma anche tra i pentastellati i giochi sono tutt’altro che fatti. Il Movimento e’ alle prese con il programma elettorale, oltre che con una forte opposizione in consiglio comunale al sindaco uscente. E, assicurano, le candidature passeranno al vaglio degli attivisti con il consueto voto elettronico. Nel centrodestra la strada e’ sicuramente piu’ lineare. L’accordo tra Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia e’ ormai certo.

Un po’ meno la scelta del candidato sindaco, che secondo gli accordi dovrebbe cadere su un esponente del partito di Giorgia Meloni. In pole per la sfida a Clemente Mastella ci sarebbe il segretario provinciale di FdI Federico Paolucci. Sarebbe la prima volta di un candidato di destra, dopo Pasquale Viespoli, eletto con Alleanza Nazionale 20 anni fa


Continua a leggere
Pubblicità

Benevento e Provincia

Abusi sessuali su nipote minorenne: arrestato 60enne in provincia di Benevento

Con l’accusa di aver abusato della nipote minore è stato arrestato un 60enne della provincia di Benevento.

Pubblicato

il

foto dal web

Abusi sessuali su nipote minorenne: arrestato 60enne in provincia di Benevento

Con l’accusa di aver abusato della nipote minore è stato arrestato un 60enne della provincia di Benevento. Gli agenti della Squadra mobile della Questura sannita, coordinati dai magistrati della locale procura, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per violenza sessuale pluriaggravata in danno della giovane, minore di 16 anni. Le indagini hanno consentito di accertare che, da giugno 2016 a novembre 2018, l’indagato avrebbe fatto sottoposto la ragazzina a una serie di abusi sessuali.

LEGGI ANCHE  Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

Ad avvalorare il compendio probatorio i racconti della madre della minore e di altre persone informate sui fatti, il tutto riscontrato dall’esito dell’incidente probatorio del febbraio scorso. In seguito alle violenze subite nella giovane vittima si è sviluppata una sindrome da stress post traumatico che l’aveva portata ad avere incubi notturni e crisi respiratorie, arrivando ad autoinfliggersi lesioni corporali procurandosi una serie di ferite, disturbo accertato in sede di indagini preliminari da un consulente tecnico nominato dal pm.

Continua a leggere

Le Notizie più lette