Quarto, coppia in manette: rubava in un centro commerciale

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri della tenenza di Quarto hanno arrestato per concorso in furto aggravato il 39enne Michele D’amico e la 35enne Maria Cione, entrambi di Acerra e già noti alle forze dell’ordine.

Sono stati notati all’interno di un noto centro commerciale della zona mentre rubavano dagli scaffali di alcuni store. Il personale di vigilanza ha allertato i carabinieri e consentito loro di beccare i due nell’area parcheggio del complesso, poco prima che fuggissero.

Nelle loro mani capi d’abbigliamento, accessori di moda e piccoli elettrodomestici per un valore complessivo di circa 600 euro. Tutti i prodotti – hanno scoperto i militari – erano stati privati con un coltellino della placca antitaccheggio.
La merce è stata restituita mentre D’Amico e Cione sono stati ristretti in camera di sicurezza in attesa di giudizio.

 







LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE