Aggiornato -

18 Agosto 2022 - 09:02

Aggiornato -

giovedì 18 Agosto 2022 - 09:02
HomeCronaca NeraGestivano il traffico di droga tra Nocera e Pagani. Arrestati in 9....

Gestivano il traffico di droga tra Nocera e Pagani. Arrestati in 9. IL VIDEO

google news

Gestivano il traffico di droga tra Nocera e Pagani. Arrestati in 9. La base era in un garage di Pagani.   Stamane, 60 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno dato […]

Gestivano il traffico di droga tra Nocera e Pagani. Arrestati in 9. La base era in un garage di Pagani.   Stamane, 60 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno dato […]

Gestivano il traffico di droga tra Nocera e Pagani. Arrestati in 9. La base era in un garage di Pagani.

 

Stamane, 60 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica di Salerno, nei confronti di
9 indagati, così articolata:

1) D’AURIA Giuseppe, nato il 22.02.1992, a Pagani, responsabile e custode delle armi e

della droga;

2) SOLFERINO TIANO Luciano, nato il 20.09 .1991 a Nocera Inferiore, responsabile e

custode delle armi e della droga;

3) MOLINARI Salvatore, nato a il14.07.1978, a Nocera Inferiore, intermediario;

4) GRAZIANO Carmine, nato il 24.03.1974, a Pagani, soggetto “di copertura”;

5) ADILETTA Nadia, nata il 05.12.1985 a Sarno, soggetto “di copertura”;

6) FERRAIOLI Luca, nato il 07.11.1992 a Pagani, gestore delle armi e della droga;

7) AVVENTURATO Pasquale, nato il23 051993 a Nocera Inferiore, soggetto vicino al clan

FEZZA e collaboratore e gestore delle armi e della droga.

(arresti domiciliari)

8) ROSSI Mario, nato il 11 .10.1990 a Pagani, per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti

ed evasione;

9) VERGATI Giuseppe, nato il 28.11 .1991 a Nocera Inferiore, per il reato di spaccio di

sostanze stupefacenti.

(custodia in carcere)

[dgv_vimeo_video id=”467670654″]

Le indagini sono state avviate in seguito ad una perquisizione effettuata dalla Guardia di Finanza di Nocera Inferiore, in data 30 maggio 2019, in un garage ubicato in un parco residenziale del Comune di Pagani, nell’Agro nocerino-sarnese. Nel corso delle operazioni sono stati sequestrati n. 1 fucile mitragliatore Kalashnikov dotato di silenziatore, n. 1 fucile a pompa, n. 5 pistole, n. 4 bombe a mano, oltre 500 cartucce di vario calibro, circa 20 kg di marijuana e svariati bilancini di precisione. La Procura della Repubblica di Salerno- Direzione Distrettuale Antimafia ha quindi delegato al GICO del Nucleo di di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Salerno le successive indagini. Per circa un anno gli investigatori delle Fiamme Gialle hanno esaminato tabulati telefonici e captato conversazioni tra i principali sospettati. Sono stati inoltre acquisiti i filmati delle telecamere di sorveglianza nei pressi del garage ove sono state occultate le armi e la droga ed eseguiti complessi rilievi dattiloscopici, antropometrici e biologici su tutto il materiale sequestrato. L’ascolto delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, nonostante l’utilizzo di un linguaggio spesso criptico, ha permesso di individuare tutti i componenti del sodalizio criminale e ricostruire i loro ruoli all’interno dell’organizzazione. Nell’organizzazione primeggiano, in particolare, le figure di Giuseppe D’AURIA, detto “l’ingegnere- illungo” e Luciano SOLFERINO TIANO, detto “il medico legale”, di ricercare luoghi di stoccaggio “sicuri”, per la custodia di droga e armi, come pure di reclutare persone di fiducia per tutte le esigenze logistiche del sodalizio.

Dai riscontri effettuati è emersa poi la figura di Salvatore MOLINARI, intermediario dell’organizzazione, che ha in effetti individuato i soggetti di copertura Carmine GRAZIANO e Nadia ADILETTA, incaricati rispettivamente della stipula del contratto di locazione del garage e della custodia delle chiavi. La donna, in particolare, in cambio riceveva periodicamente delle somme di denaro (circa 1000 euro al mese). Inoltre, i rilievi dattiloscopici, antropometrici e biologici sui materiali sequestrati hanno consentito di raccogliere ulteriori elementi probatori. Nello specifico, sono state isolate le impronte riconducibili a due ulteriori soggetti (Luca FERRAIOLI e Pasquale AWENTURATO), entrambi con precedenti specifici, collaboratori al serv1zio dell’organizzazione criminale e incaricati della materiale gestione delle armi e della droga sequestrate. Per tutti i componenti dell’organizzazione, il GIP del Tribunale di Salerno ha disposto la misura degli arresti domiciliari. Infine, nel corso delle indagini è stata anche accertata l’incessante attività di spaccio di sostanze stupefacenti nell’Agro nocerino-sarnese, da parte di due giovani pregiudicati della zona, Mario ROSSI e Giuseppe VERGATI, pur al di fuori delle attività dell’organizzazione criminale.

Dalle intercettazioni telefoniche e riscontri effettuati, è emerso infatti che Mario ROSSI, convivente della ADILETI A, confezionava presso l’abitazione della compagna le dosi di cocaina che provvedeva a spacciare, insieme al VERGATI, tra Pagani e Nocera Inferiore. Per i due spacciatori è stata disposta la custodia cautelare in carcere. Il ROSSI si è reso anche responsabile del reato di evasione, in quanto era agli arresti domiciliari per precedenti reati.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Baia Verde, lido chiuso per mancanza di autorizzazioni

Stabilimento balneare chiuso a Baia Verde per la mancanza di autorizzazioni. Il provvedimento è stato adottato dall'ufficio Suap del Comune di Castel Volturno a seguito...

Federico Cafiero De Raho: “Io candidato perchè nessun partito parla più di mafia”

Federico Cafiero De Raho, ex procuratore nazionale antimafia da anni in prima linea contro il clan dei Casalesi e nella lotta all'Ndrangheta e oggi...

Ragazza di 26 anni muore in discoteca mentre balla

Una ragazza di 26 anni, residente ad Aprilia, è morta la notte scorsa, intorno all'1.30 mentre si trovava in una discoteca a Latina. Sul posto...

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Vergine fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 18 agosto è quello della Vergine Ariete Amore e lavoro si intrecciano, normale se fate gli occhi dolci a un...

Rischia di soffoccare, agente penitenziario salva una donna al ristorante

Un poliziotto penitenziario ha salvato in un ristorante di Roccadaspide una donna che stava soffocando per colpa di un boccone andato di traverso. Donato...

Guasti nel pomeriggio sull’AV Roma-Napoli: ritardi dei treni fino a 2 ore

Circolazione in graduale ripresa sulla linea Alta velocità Roma-Napoli, dove dalle 14 di questo pomeriggio si sono verificati un paio di guasti ai sistemi...

Perizie medico-legali false, ex dirigente Asl Caserta verso processo

Richiesta di rinvio a giudizio con fissazione dell'udienza preliminare al 15 dicembre prossimo per l'ex direttore del Dipartimento di Salute Mentale (Dsm) dell'Asl di...

Annuncio truffa, i poliziotti di Ischia salvano la vacanza a 9 ragazzi

Ischia. Erano sbarcati ad Ischia per una breve vacanza ma, quando sono arrivati all'alloggio prenotato e pagato su un social network, hanno capito di...

IN PRIMO PIANO

spot_img
Pubblicita