E’ morto il pianista jazz e compositore Alessandro Giachero

alessandro giachero jazz

E’ morto prematuramente, all’età di 49 anni, il pianista e compositore Alessandro Giachero.

 

 

Nato ad Alessandria, il musicista si è spento a Siena a causa di un malore. Giachero risiedeva da tempo nella città del Palio dove ha perfezionato i suoi studi nel ‘Siena Jazz’, per poi diventarne docente e direttore didattico della University of Siena Jazz.

Proprio l’istituzione musicale senese in una nota esprime il cordoglio alla famiglia di Giachero e il direttore artistico Franco Caroni lo ricorda come “una persona trasparente musicalmente e umanamente, un amico su cui contare, sempre a disposizione per dare una mano ai giovani, un incitamento a spendersi tenacemente per raggiungere un obiettivo”.

“Era un artista coraggioso, curioso verso il nuovo e determinato a perseguire le proprie convinzioni musicali, senza indulgere a compromessi, un musicista coerente e corretto con se stesso e con gli altri” dice ancora Caroni. Giachero, oltre ad avere collaborato col mondo del teatro per recital e spettacoli, è stato parte del William Parker Resonance Quartet e ha collaborato e suonato negli Stati Uniti con diverse formazioni guidate da Anthony Braxton Quartet.

LEGGI ANCHE  Il reparto Nilo del carcere come Bolzaneto: l'audio choc delle torture

http://www.alessandrogiachero.com/biografia/