foto di repertorio


Covid nelle carceri campane, per l’Osapp: “La situazione è sotto controllo”.

 

“Che questo subdolo e maledetto virus non faccia sconti a nessuno era un dato certo, ma che si strumentalizzi il problema per interessi egoistici e faziosità determinando ulteriori problematiche a discapito di chi tutti i giorni cerca con buon senso e dovere di mantenere una vivibilità civile, dove la violenza viene recriminata con ogni mezzo, questo non è accettabile” , è questo  lo sfogo del vice segretario regionale Osapp Campania, Luigi Castaldo
Per Castaldo, “gli istituti penitenziari campani certamente stanno soffrendo le criticità che sta vivendo tutto il Paese, e certamente per lo stesso trovare soluzioni giuste ed idonee per eventuali sfollamenti comporterebbe giovamento per le casse dello Stato.
Ma i numeri dicono che la percentuale dei ristretti colpiti da Covid-19 è bassissima in rapporto ad ambienti esterni, questo probabilmente grazie ad un’azione preventiva messa in campo dal Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria Campania dott.Antonio Fullone.
Leggere messaggi mediatici dove il fine è l’invito alla protesta che spesso sfocia in azioni violente, non solo è controproducente, ma allo stesso tempo arreca maggiori danni per l’Amministrazione Pubblica, vedasi rivolte del 7-8-9 marzo.Ed allora ci si chiede: come mai i nostri vertici politici regionali e provinciali, permettano che figure istituzionali girino tra i penitenziari per poi emettere riflessioni che potranno determinare solo ulteriori eventi critici a discapito dello stesso sistema e della società sana?
Per Poggioreale purché se ne parli male e per quanto è stato riferito mediaticamente da garanti non curanti dei risvolti, è bene ricordare la premura del dott.Berdini Carlo attuale direttore, messa in campo per la prevenzione contro questa pandemia coordinata con deontologia dal dirigente aggiunto dott. Diglio Gaetano, il tutto indirizzato a migliorare le condizioni trattamentali degli stessi ristretti, condizioni che hanno avuto tangibili riscontri migliorativi.
Ma affinché ciò sia plausibile è importante concentrare l’attenzione sulle condizioni di benessere del personale di Polizia Penitenziaria, fulcro del sistema penitenziario, che spesso viene messo in angolo per forti scompensi tra doveri e diritti, scompensi che meriterebbero le giuste e opportune gratificazioni.
Continua Castaldo, purtroppo il personale di Polizia Penitenziaria è quello che in questo periodo sta maggiormente soffrendo, per le tante criticità che la politica non ha risolto e che ricadono su di esso psico fisicamente. Il Corpo di Polizia Penitenziaria nonostante ciò adempie al suo dovere con zelo e spirito di abnegazione, come in questo travagliato periodo storico epidemiologico.
Per l’Osapp, la scelta di figure professionali idonee al miglioramento delle condizioni lavorative delle donne e degli uomini di Polizia Penitenziaria va fatta con specificità e competenze in campo organizzativo-umanitario nonché mantenendo il rispetto del mandato istituzionale previsto dalla 395/90 e degli accordi sindacali tra le Parti.
Per il segretario regionale Osapp Campania, Vincenzo Palmieri, nessuno è immune al Covid-19 e tutti dobbiamo fare uno sforzo al miglioramento dello stato delle cose che potrebbe degenerare per cause soprannaturali, ma certamente il Corpo di Polizia Penitenziaria darà il suo contributo come da sempre, affinché siano rispettati i valori umani.
Per il segretario generale Osapp Leo Beneduci, il Sindacato spesso è visto dalla parte opposta come mezzo di opportunismo, deviando l’interlocutore dal compito principale che è la tutela del lavoratore nell’interesse di tutti.
Un interesse che va difeso sindacalmente e normativamente rispettando gli accordi presi a vari livelli, anche perché è solo grazie al Sindacato che si fa portavoce come l’Osapp delle tante problematiche e criticità che vivono i Baschi Azzurri in prima linea.



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Ruspe nella villa hollywoodiana del boss Salvatore Belforte, demolita la piscina abusiva

Abbattute le opere abusive realizzate all’interno della villa confiscata alla famiglia dello storico capo dei Mazzacane
Leggi tutto

Arzano: odissea di un paziente tra Covid e ospedali

La storia di Mario Ferone, 65 anni, ricoverato al Cotugno in rianimazione dopo aver peregrinato per 4 ospedali napoletani
Leggi tutto

Arrestata una coppia che stava asportando rame ed ottone da un cantiere

Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
Leggi tutto

de Magistris: ‘Inevitabile la zona rossa a Napoli e in Campania’

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine del Consiglio comunale, rispetto all'incremento dei contagi in...
Leggi tutto

Scossa di terremoto nel Sannio di magnitudo 2.0

Lo riferisce l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia
Leggi tutto

Campania, attivo il piano voucher per la connessione a banda ultralarga e per l’acquisto di un personal computer o tablet

Attivo il piano voucher per la connessione a banda ultralarga e per l’acquisto di un personal computer o tablet (POR...
Leggi tutto

Concorso EAV: 320 diplomati e 30 laureati chiedono risposte sulle assunzioni

Comunicato stampa Comitato vincitori e idonei EAV
Leggi tutto

Carfagna: “Ricostruzione di Città della Scienza priorità, basta conflitti politici”

Lo ha detto Mara Carfagna, ministro per il Sud, intervenuta con un video messaggio alla tavola rotonda organizzata da Città...
Leggi tutto

Maxtris e Fabbri1905, siglata una partnership tra le due aziende

Nasce il confetto con il cuore al sapore inimitabile di Amarena Fabbri ricoperto di cioccolato fondente, il primo risultato di...
Leggi tutto

Napoli, allarme delle imprese funebri: ‘Noi in trincea ma dimenticati dal calendario delle vaccinazioni’

E' l'appello che viene da Gennaro Tammaro, delegato e rappresentante EFI (Eccellenza Funeraria Italiana) per la Campania
Leggi tutto

Covid: l’Ema avvia la valutazione rapida del vaccino russo Sputnik

L'Ema aggiunge che, 'sebbene non sia in grado di prevedere le tempistiche generali, la procedura dovrebbe richiedere meno tempo del...
Leggi tutto

FAI – Giornate per la scuola in una edizione interamente digitale

Da lunedì 8 a sabato 13 marzo 2021, torna il grande evento nazionale che il FAI - Fondo Ambiente Italiano...
Leggi tutto

Operazione “Rasoterra”: lo sfruttamento degli immigrati dell’Africa Centrale nella Piana di Gioia Tauro

Operazione “Rasoterra”: lo sfruttamento degli immigrati dell’Africa Centrale nella Piana di Gioia Tauro
Leggi tutto

Terza ondata: ambulanze in fila a Caserta

I reparti Covid tornano a riempirsi, ma l’allarme più forte riguarda l’età media che si sta abbassando notevolmente
Leggi tutto

Piano di Sorrento, rapina la biglietteria EAV. Un carabiniere dal balcone di casa coordina l’arresto

I Carabinieri hanno accertato che il 24enne aveva tentato poco prima altre 2 rapine ai danni di altrettante donne.
Leggi tutto

Angela Tecce insediata alla Presidenza della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee

A seguito della nomina da parte del Presidente della Regione Campania, On. Vincenzo De Luca, Angela Tecce manifesta il suo...
Leggi tutto

Invitalia e la Reggia di Caserta insieme per fare impresa

La Reggia di Caserta come attrattore culturale e turistico che influisce sullo sviluppo economico del territorio.
Leggi tutto

Morte di Giuseppe: respinta la scarcerazione della mamma

Valentina Casa deve scontare 6 anni di carcere per aver coperto Tony Essobti Badre il suo compagno mentre uccideva il...
Leggi tutto

Primo Ciak del docufilm sulla storia di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore

Regia di Daniela Riccardi, liberamente ispirato all’omonimo libro edito dalla casa editrice Paper First.
Leggi tutto

La digitalizzazione del settore culturale deve essere pensata a partire dalla sicurezza

Di Francesco Pagano Consigliere Aidr e Responsabile servizi informatici Ales spa e Scuderie del Quirinale
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..