Camorra: arrestato dopo 15 anni il fratello del boss Esposito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Era ricercato da 15 anni, Antonio Esposito, fratello del boss detenuto Mario, capo del clan casertano dei cosiddetti Muzzoni attivo nei comuni di Sessa Aurunca, Roccamonfina, Cellole e comuni limitrofi.

 

Per gli inquirenti, ricopriva un ruolo direttivo per le questioni legali, finanziarie e gestionali dei guadagni delle illecite attivita’ della cosca. L’uomo e’ stato rintracciato a Sessa Aurunca. Destinatario di alcuni provvedimenti emessi della magistratura casertana, al termine delle formalita’ di rito, e’ stato sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per 4 anni, emessa dalla Sezione Misure di Prevenzione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nel 2008 e mai eseguita.



telegram

LIVE NEWS

Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
DALLA HOME

Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE