Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Attualità

Bonus asili nido, dai dati Istat solo il 15,1% ne usufruisce al Sud

Pubblicato

il

bonus asili nido


Bonus asili nido, dai dati Istat solo il 15,1% ne usufruisce al Sud. Borrelli (Europa Verde): “Nel Mezzogiorno meno posti nelle strutture, bisogna investire per ampliarle”

“L’Istat nel report “Offerta di asili nido e servizi integrativi per la prima infanzia. Anno educativo 2018/2019” ha dimostrato che al Sud solo il 15,1% usufruisce del bonus asili nido. Un numero molto basso se si considera che al Centro siamo praticamente al doppio, 29,5% e al Nord 22,7. Grossa differenza anche per l’importo pro capite: 106 del Sud contro i 247 del Centro. In Campania, così come in Calabria e Sicilia, il contributo statale raggiunge meno di 14 bambini su 100. A quanto pare, la grossa differenza sarebbe da ricollegare alla minore disponibilità di servizi e di posti negli asili nido del Mezzogiorno.

E’ quindi fondamentale, nei prossimi anni, che il Governo finanzi la realizzazione di nuove strutture e l’ampliamento di quelle già esistenti. L’asilo nido è un servizio fondamentale per tanti genitori che non possono rinunciare a lavorare per crescere i figli. E’ giusto quindi che lo Stato li aiuti a pagarne le spese, al Sud come al Nord e al Centro”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, commentando i dati dell’Istat.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Furto durante un trasporto di valori in Croazia: arrestati due agenti e un carabiniere napoletani

Pubblicato

il

Pubblicità'

furto valori croazia
foto di repertorio
Pubblicità'

Furto milionario durante un trasporto di valori in Croazia: arresti per due agenti e un carabiniere napoletani. Sono stati arrestati dalla Polizia Croata al confine con la Slovenia.

Due poliziotti in servizio a Napoli e un carabiniere sono stati arrestati al confine tra la Croazia e la Slovenia, dalla Polizia Croata, con l’accusa di furto. I tre rappresentanti delle forze dell’ordine italiani, secondo quanto si apprende, sono stati bloccati dalla Polizia di Buje, mentre erano intenti a superare il confine con l’Italia.

Il provvedimento eseguito dalla polizia croata riguarda complessivamente otto persone. Al momento non si conosce la dinamica del furto in questione che, secondo quanto si apprende, sarebbe avvenuto durante un trasporto di contanti di ingente valore.

Secondo quanto si e’ appreso la somma sottratta ammonterebbe a circa 150mila euro. I destinatari delle misure cautelari notificate dalla polizia croata agli indagati, otto in tutto, tra cui i due poliziotti e il carabinier, sono in attesa della convalida dei provvedimenti da parte dell’autorita’ giudiziaria locale. L’arresto e’ avvenuto ieri sera. Della vicenda si sta occupando l’ambasciata italiana.

Le Notizie più lette