Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Al Policlinico Vanvitelli di Napoli riconvertiti 100 posti letto in Covid

Pubblicità'

Pubblicato

il

vanvitelli,napoli


Pubblicità'

L’Azienda Ospedaliera Universitaria “Luigi Vanvitelli” ha disposto interventi organizzativi urgenti per la disponibilità di posti letto rete “Covid 19”.

Sulla base di quanto previsto e disposto dalla “Unità di crisi regionale Emergenza epidemiologica Covid 19”, il Policlinico si trova nella improrogabile esigenza di dover realizzare ogni percorso possibile per la attivazione di posti letto, consapevole della emergenza epidemiologica che si sta vivendo in tutto il territorio regionale e nazionale.

Il Direttore generale, Antonio Giordano, di intesa con il Rettore e con i Direttori DAI, ha disposto la temporanea trasformazione di due Padiglioni, presenti nel Complesso Cangiani, afferenti all’Azienda Ospedaliera Universitaria “Luigi Vanvitelli”.
Nello specifico, la riconversione riguarderà l’edificio 3 (50 posti letto) e l’edificio 17 (50 posti letto) di Cappella Cangiani in Struttura “Covid”.
I lavori di riconversione sono in corso e già nei prossimi giorni saranno operativi i primi incrementi di posti che si aggiungono ai 23 già disponibili.

Continua a leggere
Pubblicità

Caserta e Provincia

Covid: positive 9 persone al comando dei vigili urbani di Castel Volturno

Pubblicato

il

covid vigili urbani castel volturno

Castel Volturno. Un piccolo focolaio di Covid sarebbe scoppiato nel comando di polizia locale dei vigili urbani di Castel Volturno.

Lo stesso comandante Domenico De Simone ha confermato la notizia comunicando la situazione in corso presso la postazione di polizia locale.

Su un organico di 11 agenti, 9 persone sono risultate positive al covid 19. Ecco il messaggio pubblicato nella giornata di ieri:

“Al termine di un 2020 drammaticamente impegnativo, è arrivata anche la positività al Covid. Positività che condivido con ben 8 colleghi su 11. Questa fase comporterà un inevitabile disagio per la collettività, e di questo ce ne scusiamo, ma vi prometto che ritorneremo presto, per intraprendere quel percorso di ritorno alla ‘normalità’ che mi sono prefissato all’atto della mia nomina, perché noi non ci fermiamo” ha dichiarato il comandante

Pubblicità'

Le Notizie più lette