Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Napoli e Provincia

Nola, minaccia i genitori e pretende denaro: arrestato

Pubblicato

il

Nola minaccia i genitori


Nola, minaccia i genitori e pretende denaro ma viene arrestato dai Carabinieri.

I carabinieri della sezione radiomobile di Nola hanno arrestato per maltrattamenti e tentata estorsione un 36enne della provincia di Avellino già noto alle forze dell’ordine e già sottoposto al divieto di dimora del comune nolano.
L’uomo aveva raggiunto l’abitazione dei genitori e preteso sotto minaccia la consegna di denaro. Allertati dal 112 i carabinieri hanno individuato il 36enne in strada, mentre provava a dileguarsi lungo le vie limitrofe.
Finito in manette, l’uomo è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa dell’udienza di convalida.

Continua a leggere
Pubblicità

Napoli e Provincia

Covid: a Somma Vesuviana 15esima vittima da inizio pandemia

Pubblicato

il

covid,somma vesuviana
Foto da Google

Quindicesimo morto per Covid a Somma Vesuviana, dove oggi e’ deceduta una persona di 70 anni.

A dare l’annuncio il sindaco Salvatore Di Sarno, che conferma anche la sospensione della didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado del territorio fino al 7 dicembre, nonostante la curva dei contagi sembri rallentare. ”Negli ultimi tre giorni – ha detto Di Sarno – abbiamo registrato solo 11 nuovi positivi. Ma dobbiamo anche contare la 15esima vittima dall’inizio della pandemia. L’intera comunita’ sommese e’ al fianco anche di questa famiglia”.

Attualmente a Somma sono 590 i positivi attivi, di cui 23 ricoverati in ospedale. ”Ricordo che a Somma Vesuviana – conclude – fermo restando le norme riguardanti la zona rossa, fino al 7 dicembre resteranno chiusi gli edifici scolastici di ogni ordine e grado ma anche i circoli ludici e ricreativi. Chiuse anche la Biblioteca Comunale e Piazza Europa”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette