mamma bimba autistica


Napoli, comunione al bimbo autistico, il prete: ‘E’ falso, slittata per tutti’

“Il piccolo – spiega Antonio Raso, parroco della Chiesa di Santa Maria del Carmine a Poggioreale, quartiere di NAPOLI – avrebbe dovuto ricevere la prima comunione il 7 giugno scorso insieme con la sorellina e con altri bambini. A causa dell’epidemia, pero’, per disposizione dell’autorita’ ecclesiastica il rito della prima comunione venne sospeso in tutte le Parrocchie, per cui quanto previsto per il 7 giugno fu rinviato”. Il piccolo, la sorella e gli altri bambini faranno la comunione il primo maggio 2021. I genitori del piccolo Massimo avevano segnalato la vicenda raccontando che il parroco della chiesa aveva escluso il bambino perche’ autistico. Secondo i genitori, il parroco avrebbe deciso che Andrea non “sarebbe stato in grado di comprendere l’importanza del sacramento”. Versione smentita dal parroco il quale ha spiegato che la prima comunione e’ slittata per tutti al prossimo anno.

LEGGI ANCHE  Napoli: squadra al lavoro per Supercoppa. Terapie per Petagna

 

Coronavirus, i titolari dei bar di Napoli: ‘Piu’ controlli invece di chiusura’

Notizia Precedente

II Ministero della salute: ok ai test rapidi nelle scuole

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..