Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Napoli e Provincia

‘Gavettone’ a Luigi Di Maio a San Giorgio durante un comizio per il referendum

Pubblicato

in



‘Gavettone’ a a San Giorgio durante un comizio per il referendum.

 

Gavettone sul ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a San Giorgio a Cremano, mentre faceva campagna per il Sì al referendum per il taglio dei parlamentari. Dopo aver salutato diverse persone accorse per strada a sostenerlo, il ministro si è fermato brevemente vicino ad un gazebo. Qui è arrivata una pioggia d’acqua dall’alto, versata probabilmente dal terrazzo di qualcuno. Sorpresa per Di Maio che, comunque, non si è scomposto.

“Nonostante la pioggia una bellissima accoglienza in Campania. Grazie a tutti per l’affetto, siete voi la nostra forza”. ha scritto Di Maio sulla sua pagina ufficiale facebook postando il video dell’accoglienza. “Parlare del passato, dopo che avevo detto di fare dei tavoli a livello nazionale, non serve a niente. Speriamo che nel 2021 per le Comunali, si possa trovare sui grandi comuni italiani un punto d’intesa”.Ha detto ancora Luigi Di Maio, a margine dell’ appuntamento elettorale a San Giorgio a Cremano

Continua a leggere
Pubblicità

Napoli e Provincia

Pompei, pusher incensurato nascondeva dosi in un finto accendi sigari per auto

Pubblicato

in

Pompei: Carabinieri arrestano pusher 28enne incensurato. Nascondeva alcune delle dosi in un finto accendi sigari per auto.

 

I carabinieri della stazione di Pompei hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio un 28enne di Poggiomarino incensurato. I militari lo hanno notato – a bordo della sua auto – transitare in via Plinio nei pressi di un distributore di benzina. Lo hanno fermato ed hanno deciso di controllarlo. Perquisito, è stato trovato in possesso di 41 dosi di crack e di 1 coltello a serramanico. La droga era nascosta negli slip. Alcune di queste dosi erano in un finto accendi sigari per auto. Rinvenuta e sequestrata la somma contante di 230 euro provento del reato.

La perquisizione è stata estesa anche a casa del 28enne e lì i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato uno scooter privo di targa e con il numero di telaio punzonato. Le operazioni sono continuate: trovati 4 grammi di cocaina, 3 proiettili, 2 piante di marijuana e 70 grammi della stessa sostanza già pronta per la vendita. Rinvenuto e sequestrato anche vario materiale per il confezionamento della droga.
L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Continua a leggere



Campania

Al Parco Archeologico di Ercolano orario prolungato: dal 21 settembre accessibile per tutta la settimana

Pubblicato

in

Anche il Parco Archeologico di Ercolano protagonista delle Giornate Europee del Patrimonio 2020, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Lo slogan “Imparare per la vita”,  scelto dal MiBACT  per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società, è preso come motto dal Parco di Ercolano che negli ultimi anni ha intrapreso la strada del coinvolgimento del territorio,  della sinergia e valorizzazione dell’intero territorio, per allargare la rete fatta di nodi,  connessioni culturali, istituzionali e formative che si espandono oltre il Parco.

Nelle giornate del 25 e 26 settembre i cancelli del Parco di Ercolano apriranno eccezionalmente alle ore 8.30 incrementando l’orario ordinario e venendo così incontro alle esigenze di tanti turisti che arrivano presto la mattina al sito e sono desiderosi di fruirne in queste particolari e meravigliose condizioni di luce, tornando almeno per due giornate agli orari ordinari del Parco prima dell’applicazione delle restrizioni orarie dovute alla pandemia Covid-19.

Sabato 26 settembre il Parco sarà inoltre aperto per l’evento serale de I Venerdì di Ercolano che ha raddoppiato il calendario appunto anche con la serata del 26, con un biglietto dal costo straordinario di 1 euro e per tale data, così come per il venerdì 25 settembre, si annuncia già il sold out con richieste che sono andate ben oltre le possibilità di accoglienza del Parco che continua a rispettare un attento contingentamento per considerare il distanziamento sanitario.

Il Parco di Ercolano inoltre, nell’ambito del Piano di Valorizzazione 2020 amplia l’offerta oraria e dal  21 settembre al 15 ottobre resterà aperto 7 giorni su 7.

Prendo spunto dal tema di quest’anno per le Giornate del Patrimonio dell’ Imparare per la vitainterviene il Direttore Sirano – per invitare tutti a venire a guardare con occhi nuovi questo straordinario patrimonio archeologico, per trovare insegnamento e ispirazione da questi luoghi dove  la vita pur dal passato ci parla da ogni angolo. Ed analoghe considerazioni si possono fare sulla cura del sito che dalla sistemazione Maiuri ai più recenti restauri testimoniano di come ricerca e progresso della conoscenza siano di casa ad Ercolano. Ma l’invito è anche a trattenersi sul territorio dopo la visita degli scavi, a fare una visita alle Ville del Miglio d’Oro, alla Reggia di Portici, al MAV, oppure al vivace e colorato mercato di Resina per apprezzare quanto in questi luoghi, pur attraversati da problematiche di ordine socio economico, hanno imparato nei secoli dalla vita a risorgere e ad affermarsi più e più volte a fronte di situazioni insostenibili causate da mano umana o da fenomeni naturali. E, più in generale, tutti in questi mesi complicati e duri stiamo imparando e sperimentando per la vita nuovi modi per lavorare e per avvicinarci al nostro patrimonio che non deve mai essere considerato un lusso superfluo, ma bensì una parte sostanziale della nostra identità e della nostra anima”.

Continua a leggere



Le Notizie più lette