google news

Scuola: ad Avellino il sindaco rinvia l’apertura a dopo il voto

Per gli studenti di Avellino la campanella non suonera’ il 14 settembre prossimo, ma le scuole riapriranno dopo le elezioni. Lo ha deciso il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che ritiene “una follia” riaprire le scuole il 14 settembre prossimo per poi interrompere le elezioni in vista della tornata elettorale del 20 e 21 settembre. […]

    Per gli studenti di Avellino la campanella non suonera’ il 14 settembre prossimo, ma le scuole riapriranno dopo le elezioni.

    Lo ha deciso il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che ritiene “una follia” riaprire le scuole il 14 settembre prossimo per poi interrompere le elezioni in vista della tornata elettorale del 20 e 21 settembre. E c’e’ anche una ragione economica. Per riaprire occorrera’ sanificare tutti gli ambienti entro il 14, ma due giorni dopo, il 16 settembre, i plessi da utilizzare come seggi elettorali saranno nuovamente chiusi per essere sottoposti a sanificazione e ancora le operazioni si ripeteranno a urne chiuse.

    “Per le superiori stiamo valutando altre ipotesi – spiega Festa – si tratta della sicurezza dei nostri figli. Aprire e richiudere dopo pochi giorni, per le famiglie, ma anche per i ragazzi non e’ un bene. La scuola riprendera’ il giovedi’ successivo alle elezioni”. Si tornera’ in aula quindi il 24 settembre prossimo.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV