Oroscopo di oggi 17 aprile 2024

Ischia controlli dei carabinieri nel week end: 200 identificati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ischia controlli dei Carabinieri durante il week end: identificate circa 200 persone. Multe e denunce.

 

Impiegati i militari del nucleo cinofili con unità antidroga e pattuglia a mare Si intensifica l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri sull’isola di Ischia nell’ambito di servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli. Un impegno senza sosta finalizzato al controllo dei flussi turistici e alla prevenzione dei reati. Intenso l’utilizzo della motovedetta dell’Arma per garantire la sicurezza dei bagnanti e quello dei cani antidroga e antiesplosivo del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno. 178 le persone controllate, 39 i veicoli: numerose le sanzioni al codice della strada, molte per uso del telefono alla guida e per violazione del divieto di sbarco.

Denunciati per furto aggravato dai Carabinieri della stazione di Forio, due ragazzi napoletani appena maggiorenni. I due hanno rubato un telefono cellulare all’interno di un pub. Grazie all’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale, i carabinieri hanno facilmente riconosciuto e rintracciato i responsabili. Perquisiti, sono stati trovati in possesso del telefono rubato, immediatamente restituito alla vittima.



    30 i natanti controllati dalla motovedetta dell’isola per verificare la corretta applicazione delle normative sulla navigazione. Particolare attenzione è stata riservata alle baie di Carta Romana e San Pancrazio, spesso meta di numerosi diportisti e imbarcazioni di lusso. Oltre 10 le sanzioni amministrative contestate per velocità elevata sotto costa, mancato rispetto della distanza minima dalla costa e ormeggio in aree marine protette.

    Non sono mancati i controlli antidroga. I militari del nucleo Operativo e Radiomobile insieme alle unità cinofile, nell’ambito dei flussi turistici presso i porti, hanno contestato 3 sanzioni amministrative per possesso di sostanze stupefacenti. I controlli continueranno nei prossimi giorni.


    Torna alla Home


    Video con oltre 600milioni di visualizzazioni ‘rompe’ l’algoritmo di TikTok

    L'imprevisto fenomeno virale di Leah Halton su TikTok Nell'odierna era digitale, la popolarità su piattaforme come TikTok è guidata da algoritmi complessi e spesso misteriosi. Recentemente, tuttavia, un fenomeno singolare ha fatto la sua comparsa, facendo oscillare le regole stabilite. Parliamo del video di Leah Halton, pubblicato il 6 febbraio,...

    Arbitri Serie A: a Colombo il derby tra Milan e Inter, Manganiello dirige il Napoli

    Il tanto atteso derby milanese tra Milan e Inter, che potrebbe decretare lo scudetto per i nerazzurri, sarà diretto da Andrea Colombo. Il posticipo della 33esima giornata, in programma lunedì alle 20.45 a San Siro, vedrà il fischietto della sezione di Como guidare la sfida tra le due squadre...

    Auriemma: “Conte al Napoli? Ci sta pensando. Vuole Ciro Ferrara come secondo, lo ha già contattato…”

    Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio Crc, Raffaele Auriemma ha gettato luce su alcune dinamiche in corso nello spogliatoio del Napoli, sollevando interrogativi sul futuro della squadra e sulle mosse della dirigenza partenopea. Secondo Auriemma, il clima nello spogliatoio non è più quello cordiale di un...

    Fondazione Banco Napoli: visita console Usa per portare il museo negli States

    Napoli e Stati Uniti ancora più vicini. Domani alle 12 a Palazzo Ricca, sede della Fondazione Banco Napoli, è in programma la visita istituzionale della Console Generale USA a Napoli Tracy Roberts-Pounds, che potrà ammirare il capolavoro di Caravaggio in mostra “La presa di Cristo” e il museo dell’archivio...

    Clamoroso a Barcellona: tifosi blaugrana prendono a sassate il bus della propria squadra scambiandolo per quello del PSG

    Momenti di tensione ieri sera a Barcellona prima della semifinale di ritorno di Champions League tra i blaugrana e il Paris Saint-Germain. Un malinteso tra i tifosi della squadra catalana ha causato un episodio spiacevole: credendo di bersagliare il bus della squadra avversaria, hanno invece colpito con sassi, fumogeni...

    IN PRIMO PIANO