coronavirus vigile, Coronavirus: sindacati, dopo vigile contagiato a Salerno piu’ attenzione per colleghi


“Agente della municipale contagiato, la macchina dell’emergenza si e’ mossa bene ma serve piu’ attenzione per la sicurezza dei nostri colleghi”.

Lo hanno dichiarato in una nota unitaria le sigle sindacali, Cgil, Cisl Fp, Uil e Csa, che hanno scritto al Comune di Salerno e al comando della polizia locale hanno lodato la condotta adottata dal vicecomandante Battipaglia, dall’assessore De Maio e dal dipartimento prevenzione dell’Asl dopo la notizia, sabato scorso, della positivita’ al di un vigile urbano. I sindacati hanno fatto sapere che “sono stati infatti predisposti tamponi per tutti gli agenti e i test proseguono stamani dalle 11 per chi non si era sottoposto al controllo. Inoltre, i controlli hanno riguardato il personale di Salerno Pulita che lavora nella struttura. Risultano invece negativi i tamponi ai colleghi del contagiato posti in isolamento fiduciaria”. La Rsu della polizia locale salernitana ha spiegato: “Da questo versante tutto ha funzionato per il meglio Non vorremmo pero’ un calo della guardia una volta che l’emergenza sara’ passata, a cominciare dalla necessita’ di effettuare un secondo tampone”.

LEGGI ANCHE  Il Parco archeologico di Pompei partecipa alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare

Per i delegati, attualmente viene posta poca attenzione alla sicurezza degli agenti, “visto che piu’ volte come sindacati abbiamo dovuto ricorrere a note ufficiali per l’attivazione dei protocolli del ministero della Salute, come la pulizia a ogni cambio turno di locali spogliatoio, uffici, tastiere e pc, la sanificazione periodica, la predisposizione di servizi igienici per l’utenza, la sospensione o lo scaglionamento delle timbrature per il controllo delle presenze per evitare assembramenti, una riserva di dpi (guanti, mascherine, disinfettanti nelle vetture di servizio per eventuali fermi o arresti”. Ma non e’ tutto: “Infine, e’ a tutt’oggi inesistente un locale dove custodire in sicurezza le persone fermate». Parte quindi dalle organizzazioni sindacali della polizia municipale l’ennesimo sollecito per l’adeguamento della struttura di via dei Carrari e la fornitura di dispositivi idonei ai vigili urbani per prevenire i contagi.” Quindi gli auguri al collega: “Quanto al collega che ha contratto il virus, gli rivolgiamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione, estendendoli alla sua famiglia”.

LEGGI ANCHE  Controlli interforze tra Napoli e provincia: due locali chiusi e decine di multe


Napoli, il giallo del candelabro sparito da Palazzo Reale

"La scomparsa del candelabro nella Cappella Palatina di Palazzo Reale a Napoli mi lascia molto stupito e preoccupato.

Una situazione incresciosa che mina la sicurezza dell'intero patrimonio artistico. E' incredibile pensare che, se non avessimo segnalato la cosa, nessuno se ne sarebbe accorto o lo avrebbe reso noto. Come e' possibile? Ed e' assurdo che ad aver sollevato la cosa sia stato io, per caso, dopo una segnalazione. Mi appello al ministro Franceschini". Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde  ieri, con una comunicazione alla direzione di Palazzo reale, aveva chiesto notizie sulla vicenda della quale oggi si occupano oggi organi di stampa. Secondo alcune ipotesi, sottolinea Borrelli, i candelabri 'spariti' potrebbero essere piu' di uno. Aggiunge Borrelli: "Mi chiedo: come si fa a non sapere che fine ha fatto un candelabro, non esiste un inventario?
E' STATO RUBATO O SPOSTATO? E LE TELECAMERE?
Non ci sono controlli e telecamere interne? E' stato rubato o spostato? A questo punto siamo molto preoccupati per l'inestimabile patrimonio artistico di Palazzo Reale. La sorte riservata al candelabro potrebbe riguardare anche altri oggetti. Per questo abbiamo inviato un sos urgente al ministro per i Beni e le attivita' culturali affinche' intervenga per la difesa e la tutela di quei beni. Chiediamo una maggiore attenzione, augurandoci che il caso del candelabro sia stato un episodio sporadico". "Come se non bastasse, all'esterno di Pazzo Reale, la scultura realizzata da Jago, "Look down", viene utilizzata come puliscipiedi da chi pesta deiezioni canine, o per attaccare i lucchetti dell'amore dai ragazzini. Tutelare il patrimonio cultural...


Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, ancora controlli a Chiaia: 2 parcheggiatori denunciati

Polizia in azione nella zona dei Baretti: identificate oltre 200 persone
Leggi tutto

Napoli, paga gli stipendi anche con il ristorante chiuso: premiata

Assunta Pacifico, titolare del ristorante 'A figlia d''o marenaro, è stata premiata da Coldiretti in vista della festa dell'8 marzo
Leggi tutto

Napoli, Gattuso recupera anche Bakayoko

La lista dei convocati per stasera e la probabile formazione
Leggi tutto

Controlli anti assembramenti nel Vesuviano: 28 sanzionati

Operazione dei carabinieri a San Giuseppe Vesuviano e nei comuni limitrofi
Leggi tutto

Sovrintendenza di Pompei, le prime spine per Zurchtriegel

Sospeso il Servizio di Vigilanza Esterna Notturna degli Scavi di Boscoreale
Leggi tutto

Adolescente cade dal balcone di casa: è grave

Tragedia sfiorata questa mattina nei pressi del Parco Rodari a Capodrise.
Leggi tutto

Curiosità : La Peugeot ha un nuovo logo

La storica casa automobilistica francese ha deciso di rinnovare il proprio logo
Leggi tutto

Giovani in strada a Marcianise, il sindaco: ‘E’ una partita persa’

Il primo cittadino Antonello Velardi parla di fallimento del modello educativo da parte dei genitori
Leggi tutto

Festa clandestina prima della zona rossa: 12 denunciati a Forio

Irruzione dei carabinieri in un albergo di Forio d'Ischia: tutti sanzionati
Leggi tutto

Covid, preoccupa la variante rara scoperta a Varese

Un altro caso simile è stato individuato in #Thailandia
Leggi tutto

Investe per errore il figlio di 18 mesi: morto

E' accaduto a Modugno in provincia di Bari
Leggi tutto

Napoli, gli Ausiliari del traffico con la divisa similare alla Polizia municipale

La polemica degli automobilisti indotti in errore a causa della similitudine del vestiario
Leggi tutto

Castellammare, sui social spopola la foto del sindaco al bar

La città è in zona rossa rafforzata e per i giovani tra i 14 e i 24 anni è vietato...
Leggi tutto

Napoli, 75 medici del 118 pronti a lasciare il servizio

Alla base della decisione la sentenza che impone loro di restituire i compensi integrativi degli ultimi anni
Leggi tutto

Napoli, giovani sorpresi a bere fuori orario al Vomero

Operazione di controllo della polizia municipale nei luoghi della Movida
Leggi tutto

I Maneskin a sorpresa vincono il Festival di Sanremo

Solo terzo il favoritissimo Ermal Meta, al secondo posto la coppia Francesca Michielin e Fedez,
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello zodiaco di oggi 7 marzo
Leggi tutto

Napoli, per la Champions non puoi più sbagliare

Dopo il pareggio contro il Sassuolo, la squadra di Gattuso dovrà affrontare il Bologna cercando a tutti i costi i...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati sei 5 da 40mila euro

Tutte le quote. Realizzato anche un solo 4 Superstar da 45 mila euro. Il Jackpot a 118,8 milioni di euro.
Leggi tutto

Napoli, ruba il portafogli da un’auto in sosta: arrestato

Un giovane migrante aveva rubato un portafogli con 350 euro da un'auto in via Picasso a Pianura
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..