HomeCalcioUn rigore di Forte tiene a galla la Juve Stabia

Un rigore di Forte tiene a galla la Juve Stabia

google news

La Juve Stabia guadagna il suo primo punto dopo il lockdown. Muove la classifica ma c’è ancora tantissimo da lavorare e da soffrire.

La Juve Stabia dopo quattro sconfitte consecutive riesce a muovere la sua classifica: 1-1 al Menti contro l’Entella. Vespe dai due volti in questo match: negativissima la prestazione nel primo tempo, molto meglio nella ripresa sotto tutti i punti di vista. La rete, nemmeno a dirlo, di Francesco Forte su calcio di rigore, la sua 15esima rete stagionale. Una delle poche buone notizie per mister Caserta è la tenuta atletica di capitan Mastalli, al suo esordio stagionale e al suo esordio in B. Forse l’ex Milan poteva essere inserito in una delle quattro partite perse.

PRIMO TEMPO. La prima frazione della Juve Stabia è stata imbarazzante, non giriamoci intorno. Atteggiamento dal primo minuto di gioco da formazione di basse categorie, senza mordente e senza alcuna voglia di attaccare gli avversari. Di contro, la Virtus Entella è scesa in campo sin dall’inizio con una decisione da squadra importante. Diverse le occasioni da gol per gli ospiti: Schenetti se ne divora uno al 36esimo ma è solo il prologo alla rete del vantaggio. Mazzitelli, lasciato tutto solo in area di rigore, tenta un traversone per un suo compagno, una deviazione di Addae inganna Provedel. Dopo la rete, l’Entella va vicino al raddoppio almeno per altre due volte, prima con il solito Schenetti e poi con Sala.

SECONDO TEMPO. I secondi 45 minuti cominciano praticamente nello stesso modo del primo tempo: Juve Stabia confusionaria, Entella attenta e precisa nel fraseggio. Succede poco, però, fino a un episodio cruciale: Coppolaro e Canotto vengono alle mani ed entrambi vengono espulsi dall’arbitro. Dopo questo episodio la formazione di mister Caserta ne ha giovato, trovando forza e coraggio di attaccare l’area di rigore avversaria. Decisivo in questo senso l’ingresso in campo di Alfredo Bifulco, bravissimo a sfuggire al suo avversario e trovare un calcio di rigore per i suoi. Dal dischetto super Francesco Forte non sbaglia e trova il suo 15esimo centro stagionale. Trovato il vantaggio la Juve Stabia non è riuscita a dare continuità alle folate offensive. Entrambe le formazioni hanno avuto paura di scoprirsi e perdere un match fondamentale. E infatti, alla fine, termina in pareggio. Un punto ciascuno che fa sicuramente più comodo all’Entella e non alla Juve Stabia, che dovrà continuare a soffrire e lottare.

 

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Da Napoli a Gaeta per truffare anziani: denunciato

Una giovane di Napoli è stato denunciato dai carabinieri per la classica truffa del nipote in cui è rimasta vittima un'anziana di Gaeta. Alla sua...

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Gemelli fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 7 luglio è quello dei Gemelli Ariete Causa del contenzioso il vostro individualismo, rivendicate libertà d’azione per gestirvi spazi solo...

Napoli, turista tedesco rapinato del Rolex alla Sanità: “Offro mille euro a chi lo ritrova”

Turista tedesco aggredito e rapinato del Rolex al Rione Sanità scrive al nostro sito e chiede aiuto per riavere l'orologio regalo della nonna e...

Caserta, investì e uccise sindacalista a Novara: chiesto il processo per Spaziano

Caserta. Investì e uccise un sindacalista durante una manifestazione di protesta: chiesto il rinvio a giudizio per il camionista casertano Alessio Spaziano. La procura della...
spot_img

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita