Coronavirus: 187 nuovi casi e 21 decessi in Italia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Coronavirus, sono 187 e non 182 i nuovi casi registrati in Italia oggi contro i 142 di ieri, ma con piu’ tamponi che oggi sono 55.366 contro i 48.273 di ieri.

 

La Regione Marche ha infatti comunicato il ricalcolo: 4 decessi precedentemente segnalati non risultano classificabili come COVID-19 positivi La Regione Puglia ha comunicato ha eliminato 1 caso duplicato. La Lombardia registra + 109 rispetto al +62 di ieri. Il totale delle persone colpite dal Covid-19 in Italia e’ pari a 240.760 . Per quanto riguarda i decessi, ieri erano 23, oggi sono diminuiti a 21 per un totale di 34.788 vittime.

Salgono ancora i guariti: oggi sono 190.711 contro i 190.248 di ieri. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

    In particolare, dei 187 nuovi casi, 109 sono stati registrati in Lombardia. I pazienti attualemente positivi sono 240.760, ben 308 in meno di ieri. I pazienti guariti e dimessi nelle ultime 24 ore sono 469, per un totale di 190.717. Le perone attualemente ricoverate in terapia intensiva, invece, sono 87, 6 in meno di ieri.

    Sono 7 le regioni che non fanno registrare nuove vittime nelle ultime 24 ore: Puglia, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. Complessivamente sono stati fatti 55.366 tamponi nelle ultime 24 ore, circa 7mila in piu’ rispetto a ieri.






    LEGGI ANCHE

    Concerto ‘Bach & Vivaldi’ alla Domus Ars: il 22 febbraio per la rassegna De Tasto et De Chorda

    Concerto "Bach & Vivaldi" alla Domus Ars: 22 febbraio per la rassegna De Tasto et De Chorda La Rassegna di rarità musicali De Tasto...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Arrestati due funzionari del porto di Gioia Tauro: facevano entrare la droga dal Sud America

    I Finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno eseguito un provvedimento che dispone la custodia cautelare in carcere nei confronti di due funzionari...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE