Napoli, picchia un uomo e lo rapina: arrestato giovane migrante nel centro storico

evade dagli arresti domiciliari con auto sottoposta a fermo
foto di repertorio

Napoli. Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Antonio Ranieri due persone che stavano aggredendo con calci e pugni un uomo e che, alla loro vista, si sono date alla fuga.

I poliziotti hanno raggiunto e bloccato in via San Candida uno dei due trovandolo in possesso della somma di 250 euro sottratta poco prima alla vittima. Oumar Camara, 21enne della Guinea con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per rapina aggravata e lesioni personali.

LEGGI ANCHE  Avellino, 31enne muore cadendo da viadotto ad Ariano Irpino