Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

Napoli, controlli dei Nas al Vasto e alla Sanità: sequestri ed attività commerciali chiuse

Pubblicato

in



Napoli e provincia: Sicurezza alimentare e controllo del territorio. Continua l’impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli insieme al Nas. Sanzioni, sequestri ed attività commerciali chiuse.

 

Decine di attività commerciali controllate nel quartiere Vasto dai Carabinieri della Stazione di Napoli Borgoloreto insieme a quelli del NAS di Napoli.
Pesanti sanzioni al titolare di un minimarket etnico di Via Bologna: sequestrati 200 chili di alimenti e bevande scadute e prive di indicazioni sulla tracciabilità. La sanzione notificata – complici anche le rilevanti carenze strutturali – ammonta a 3500 euro.
Scenario simile in un secondo negozio, questa volta di Via Venezia. In questo caso 138 i chili di alimenti in vendita rinvenuti e sequestrati perché in pessimo stato di conservazione. Il proprietario del market è stato diffidato anche per carenze igienico-sanitarie della struttura e denunciato.

Carabinieri impegnati anche nel controllo straordinario del territorio. Nel quartiere Sanità i militari della Compagnia di Napoli Stella insieme a quelli del Nucleo Radiomobile e del Reggimento Campania hanno setacciato le strade della città.
I carabinieri, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli, hanno controllato 54 persone di cui 20 già noti alle forze dell’ordine.
Due persone sono state denunciate perché beccate alla guida – con la recidiva nel biennio – senza aver mai conseguito la patente. Elevate 45 contravvenzioni per un importo complessivo di quasi 45mila euro. Varie le contestazioni: dal mancato uso del casco protettivo alla mancata copertura assicurativa. I militari dell’Arma hanno sequestrato 18 motocicli di cui 2 confiscati definitivamente.
In queste ore i carabinieri del comando provinciale di napoli hanno concentrato i loro sforzi nelle zone calde della città: i militari del nucleo radiomobile e quelli delle compagnie di napoli centro e vomero hanno identificato complessivamente ben 330 persone. I controlli continueranno nelle prossime ore.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, concerto di un neomelodico non autorizzato a Pianura: arriva la polizia

Pubblicato

in

pianura neomelodico

Napoli. Alle due circa di stanotte gli agenti del Commissariato Pianura sono intervenuti in via Vicinale Sant’Aniello dove era stato segnalato un concerto.

Gli agenti, nel piazzale antistante uno stabile da cui proveniva della musica e una voce maschile, hanno visto circa 200 persone assembrate intente ad intonare canzoni.
Poco dopo, hanno visto scendere dall’edificio un uomo che, tra la folla, è salito a bordo di un’auto per allontanarsi.

I poliziotti hanno accertato che l’uomo, un noto cantante neomelodico, si era esibito in forma privata presso l’abitazione di un fan in occasione della comunione di un bambino e che, durante l’esibizione, molte persone del quartiere si erano assiepate all’esterno per ascoltare la musica.

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Napoli, ferito per motivi di viabilità: muore un mese dopo in ospedale

Pubblicato

in

Era stato ferito l’8 agosto scorso a colpi di pistola dopo un banale litigio per motivi di viabilità e la notte scorsa Salvatore Marangio è morto all’ospedale San Giovanni Bosco.

 

La vittima, 34 anni originario del Buvero e legato al clan Contini, la notte in cui rimase ferito doveva essere agli arresti domiciliari.Gli investigatori, che sul posto della sparatoria ritrovarono 3 bossoli di una pistola calibro 9×21, stanno seguendo la pista della lite per motivi di viabilità ma non escludono altre legate proprio alla camorra e a un probabile “avvertimento” poi diventato omicidio.

Si stanno cercando i riscontri si una lite avvenuta poco prima della sparatoria con un giovane automobbilista pure lui legato al clan Contini. Ma l’omertà della zona non aiuta gli investigatori.

 

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette