Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca Campania

Covid-19, pesca delle alici in crisi: le telecamere Rainews 24 a Cetara

Pubblicato

in

pescatori salerno


Una troupe ha deciso di far visita al borgo marinaro della Costiera Amalfitana per documentare la crisi. e trasformatori ittici in difficoltà

“Non ce la facciamo più. Abbiamo bisogno di aiuto. Ho una barca ferma con 7 persone assicurate a bordo. Ci stiamo ammazzando con le nostre mani”. Il pescatore di Domenico Giordano, uno dei tanti in difficoltà, è stato intervistato da Rai News 24. Una troupe ha deciso di far visita al borgo marinaro della Costiera Amalfitana per documentare la crisi.

L’emergenza ha messo in ginocchio il settore della pesca. In Costiera Amalfitana la domanda è calata dell’80%. A rischio un prodotto di nicchia conosciuto in tutto il mondo: la colatura di alici. “Danni per milioni di euro: è l’indotto di un settore per soli 35mila litri. “Dire alici – spiega Giulio Giordano, trasformatore ittico – è come dire Cetara. Se scompaiono le alici, scompare Cetara”. L’auspicio del presidente dell’associazione Colatura d’Alici Dop, Lucia Di Mauro: “Mai come in questo momento la crisi ha bloccato tutto. Sono ottimista perché siamo ancora in tempo per recuperare. Dobbiamo farlo tutti insieme”.

Continua a leggere
Pubblicità

Casoria

Avevano appena svaligiato un supermarket a Casoria: presi in 3

Pubblicato

in

svaligiato supermarket casoria

Avevano appena svaligiato un supermarket a Casoria: presi in 3.

 

I carabinieri della Stazione di Napoli Poggioreale hanno arrestato per concorso in furto aggravato Giuseppe De Simone, 35 anni, di Casalnuovo, Alessandro Catalano, 26 anni, di Afragola e Annunziata Petrillo, 28 anni, di Casoria, tutti già noti alle forze dell’ordine. E’ accaduto in Via Nazionale delle Puglie, poco lontano da un noto supermercato.I tre avevano appena rubato prodotti per l’igiene personale e alimenti esposti nel market e dopo averli nascosti all’interno di una borsa, sono usciti attraverso un varco sprovvisto di barriere antitaccheggio.

I carabinieri – allertati dal personale addetto alla vigilanza – hanno bloccato i 3 mentre si allontanavano dal supermercato a bordo della loro autovettura. All’interno del bagagliaio è stata rinvenuta tutta la refurtiva – circa 100 euro il valore della merce asportata – poi restituita alla direzione dell’attività. Sottoposti ai domiciliari, sono tutti in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Le Notizie più lette