napoli. la fondazione foqus acquista 600 libri per i bambini dei quartieri spagnoli

Una nuova iniziaiva della Fondazione FOQUS onlus in sostegno alle famiglie dei Quartieri spagnoli, dove l’emergenza sanitaria – come in altri quartieri fragili di Napoli – ha assunto i caratteri di una emergenza sociale. In queste settimane, con proprie risorse e grazie alle donazioni di cittadini e gruppi imprenditoriali, la Fondazione ha garantito alle famiglie e ai bambini dei Quartieri lezioni quotidiane a distanza, supporto terapeutico alle persone con disabilità cognitive, una spesa sociale settimanale di beni alimentari che ha coinvolto in un mese più di 1.000 famiglie.

LEGGI ANCHE  'Due secondi fa', il nuovo singolo di Paduano per Apogeo Records

Ora a queste azioni si aggiunge un nuovo sostegno: la Fondazione acquista più di 600 libri per bambini, chiesti alle 24 librerie indipendenti di Napoli e provincia che hanno una sezione specializzata di libri per l’infanzia, che saranno distribuiti in collaborazione con la II Municipalità a 200 famiglie dei quartieri spagnoli. I libri, insieme a pennarelli e fogli da disegno, arriveranno alla Fondazione in questi giorni e saranno distribuiti a partire dalla prossima settimana, da volontari, alle famiglie segnalate dai Servizi Sociali.

PUBBLICITA'

 


Di Regina Ada Scarico


Ti potrebbe interessare..