Seguici sui Social

Cronaca Napoli

Napoli, inquietante striscione affisso a Miano: ‘Che il vostro prossimo arresto sia cardiaco’

PUBBLICITA

Pubblicato

il


Napoli. Un inquietante messaggio è comparso nella tarda serata di oggi a Miano di fronte al Bar Messico, un tempo roccaforte del disciolto clan Lo Russo e una delle piazze di spaccio di droga più floride per il clan. “Che il vostro prossimo arresto sia cardiaco” è scritto sa caratteri cubitali su uno striscione bianco. Conla firma Ztl Lo Russo. La sigla che da qualche anno sta accompagnando una serie di messaggi intimidatori in tutta la zona una volta controllata dal potente clan dei “Capitoni”. Quella di “Abbasc ‘o messic” era una delle dodici piazze controllate dal clan ai tempi della guida di Carlo Lo Russo e durante lo scontro con Walter Mallo. Lo striscione è stato affisso naturalmente violando anche la normativa in materia di contenimento del contagio del coronavirus. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine.



Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

E’ il fratello del rapinatore 15enne dei Quartieri ucciso lo scorso anno, il giovane arrestato per aver aggredito la polizia

Pubblicato

il

E’ il fratello del rapinatore 15enne dei Quartieri ucciso lo scorso anno durante un tentativo di rapina, il giovane arrestato per aver aggredito la polizia

Alfredo Russo, 18 anni con precedenti penali è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. E’ accaduto in via Salita Paradiso all’altezza di vico Rosario a Portamedina.  Alfredo e’ il fratello di Ugo, il 15enne ucciso da un carabiniere il primo marzo dell’anno scorso durante una tentata rapina.Quando ha visto i poliziotti, ha iniziato a inveire contro di loro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Napoli, aggredisce i poliziotti che vogliono controllarlo: arrestato 18enne dei Quartieri Spagnoli 

Un’aggressione prima verbale e poi fisica. E’ stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato Montecalvario durante un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona dei Quartieri Spagnoli.

Continua a leggere

Le Notizie più lette