Seguici sui Social

Coronavirus

Coronavirus: oltre 215mila contagiati negli Usa, 884 morti in 24 ore, un record

Pubblicato

in


Pubblicità


Il coronavirus ha causato 884 morti negli Stati Uniti in 24 ore: si tratta di un record. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University.Il numero di decessi provocato dal coronavirus negli Stati Uniti ha superato quota 5.000: è quanto emerge dall’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel Paese i contagi sono 215.417, i morti 5.116 e le persone guarite 8.566.  Gli Usa sono il Paese con il maggior numeri di casi: 213.372. Lo stato di New York è quello più colpito, seguito dal New jersey e dalla California, anche se nuovi focolai si hanno in Lousiana e in Michigan.

Pubblicità

Il Pentagono sta cercando di procurarsi fino a 100.000 sacchi per cadaveri a uso delle autorità civili, dato che l’epidemia di coronavirus si sta aggravando negli Stati Uniti, con un alto numero di morti previsto nelle prossime settimane. L’Agenzia federale per la gestione delle emergenze ha richiesto 100.000 sacchi di questo tipo agli Stati Uniti. Lo riportano i media americani. Un portavoce della Fema citato da Bloomberg ha riferito che l’agenzia stava facendo piani “prudenti” per le esigenze future, che includevano i preparativi per le “emergenze mortuarie” dagli Stati Uniti.

Continua a leggere
Pubblicità