Mugnano, “Edicole e distributori di benzina come scusa per andare a festeggiare” il sindaco chiude tutto tra...

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mugnano. A Pasqua chiuse anche edicole e distributori di benzina: ordinanza restrittiva del sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro che ha disposto l’ulteriore chiusura per Pasqua e Lunedì in Albis. Rimarranno aperte solo le farmacie. A spiegare il motivo di questa decisione è lo stesso Sarnataro: “Una decisione presa di comune accordo con la Task Force per l’emergenza e dovuta al serio rischio di spostamenti, con la scusa della spesa, per recarsi da amici e parenti per festeggiare. L’obiettivo – prosegue la nota – è quello di contenere il rischio di contagio, anche alla luce dell’aumento del numero dei positivi sul nostro territorio. Mi auguro che i cittadini mostrino senso di responsabilità e cura della propria salute, restando a casa”. 





LEGGI ANCHE

E’ tornata la neve sul Vesuvio e in Irpinia

Nelle ultime ore, una repentina ondata di freddo ha colpito la regione della Campania, portando neve sul Vesuvio e in Alta Irpinia. Questo improvviso cambiamento meteorologico è stato causato da un crollo repentino delle temperature e dalle piogge abbondanti registrate nelle ultime ore . La neve sul Vesuvio, ritardataria rispetto agli anni precedenti a causa di un febbraio insolitamente mite, ha regalato uno spettacolo insolito agli abitanti della zona, coprendo il paesaggio di bianco e creando...

Giallo sulla spiaggia di Capaccio: resti di un piede umano trovati da un turista

Giallo a Capaccio Paestum, dove ieri mattina sulla spiaggia di Licinella, è stato fatto il macabro ritrovamento di resti ossei in riva al mare. Un turista tedesco, mentre passeggiava sulla battigia con il proprio cane, ha scoperto parte della tibia destra e un piede, molto probabilmente appartenenti a un uomo. E' scattato subito l'allarme e l'arrivo dei carabinieri della sezione scientifica che hanno prelevato il pezzo di piede. È difficile stabilire da quanto tempo i resti...

Circumvesuviana, arrivano i vigilantes e oggi riunione in Prefettura sulla sicurezza

L'EAV ha mantenuto la promessa di inviare vigilantes al passaggio a livello di via Crapolla, a Pompei,  teatro di quattro raid vandalici in meno di un mese. Il Prefetto di Napoli ha convocato per oggi alle 12,30 un comitato per l'ordine pubblico per la sicurezza in Circumvesuviana. "Sono atti gravissimi, fenomeni che preoccupano, per l'incolumità e la sicurezza dei passeggeri", ha spiegato il prefetto Di Bari. Le indagini della Procura di Torre Annunziata procedono speditamente.Si ipotizza...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE