Seguici sui Social



Capri

Coronavirus, il sindaco di Anacapri vieta l’ingresso ai non residenti

Pubblicato

in


Il sindaco di Anacapri, Alessandro Scoppa, ha firmato oggi un’ordinanza, entrata in vigore ad horas e valida fino al 14 aprile, che vieta l’accesso al Comune di Anacapri a chiunque non abbia comprovate esigenze lavorative, motivi di salute, urgenze o situazioni di necessita’, i cui dettagli dovranno essere necessariamente comunicati alle autorità preposte almeno ventiquattro ore prima dell’ingresso nel territorio comunale, allegando a tale richiesta anche la documentazione a supporto della stessa. Si tratta di un ulteriore intensificazione dei controlli e delle misure di contenimento sul territorio isolano, il tutto ai fini di ridurre ancora di più il rischio di altri contagi dopo i primi due casi positivi già rilevati nei giorni scorsi, uno in ciascun Comune dell’Isola Azzurra.

Continua a leggere
Pubblicità