Seguici sui Social

Pubblicità

Coronavirus

Coronavirus, il premier inglese Boris Johnson in terapia intensiva

Pubblicato

in


Il premier inglese Boris Johnson è stato ricoverato in serata in terapia intensiva per una crisi respiratoria. Il leader conservatore inglese era in quarantena da circa due settimana a casa per il comparire dei sintomi da coronavirus. ieri è stato ricoverato in ospedale e fino a stamane aveva avuto rapporti via telefono con i suoi collaboratori. Poi in serata l’aggravamento e il trasferimento in terapia intensiva. E’ stato trasferito al St Thomas hospital dopo che le sue condizioni sono peggiorate in seguito al ricovero per il coronavirus. Lo riferisce Downing Street precisando che il ministro degli Esteri Dominic Raab gli subentra per esercitare la supplenza. da ieri anche la sua giovane compagna , che è incinta, è ricoverata in ospedale con i sintomi del virus.

Come riferito dal portavoce di Downing Street, citati dai media britannici, il trasferimento si e’ reso necessario in seguito al “peggioramento, nel pomeriggio, delle condizioni del primo ministro”. “Su consiglio del suo team di medici”, ha proseguito il portavoce, “e’ stato portato al reparto di terapia intensiva” dell’ospedale St Thomas, dove si trovava già ricoverato da domenica sera. “Il primo ministro”, ha concluso Downing Street, “sta ricevendo cure eccellenti e ringrazia tutto il personale del servizio sanitario pubblio (Nhs) per il loro duro lavoro e dedizione”.

Pubblicità
Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Coronavirus, solo 6 casi in Campania su 3360 tamponi

Pubblicato

in

Sono 6 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall’analisi di 3.360 tamponi. Il totale dei casi di coronavirus registrati in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 4.755, mentre sono 175.466 i tamponi complessivamente analizzati.

 

I 6 tamponi positivi sono stati analizzati all’ospedale Cotugno di Napoli (1), all’ospedale San Paolo di Napoli (1), all’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno (1), all’ospedale di Eboli (1) e all’ospedale Moscati di Avellino (2).

Continua a leggere

Campania

Coronavirus, una sola vittima e nove guariti nelle ultime 24 ore in Campania

Pubblicato

in

Una sola vittima e nove guariti nella giornata di ieri in Campania. E’ quanto fa sapere il bollettino dettagliato della Campania con dati relativi alle ore 23.59. Su un totale di di 172.106 tamponi effettuati il totale dei positivi sale a 4.749: di questi, 405 sono deceduti e 3.076 sono guariti, 2.904 totalmente guariti e 172 clinicamente guariti.
Questo il riparto per provincia dei 4.749 casi positivi registrati in Campania dall’inizio dell’emergenza Covid-19: in provincia di Napoli 2.589 (+4) di cui 981 (+2) a Napoli città e 1.608 (+2) nel resto della provincia; in provincia di Salerno 679 (+2); in provincia di Avellino 537 (nessun nuovo caso); in provincia di Caserta 453 (nessun nuovo caso); in provincia di Benevento 204 (nessun nuovo caso). Sono 287 gli altri casi in fase di verifica da parte delle Asl.

Continua a leggere

Coronavirus

Coronavirus, 531 nuovi casi e 50 decessi in Italia, ma la Lombardia non fornisce i dati

Pubblicato

in

morti da coronavirus ad Avellino

Il totale delle persone che hanno contratto il coronavirus in Italia è di 229.858, con un incremento rispetto a ieri di 531 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 56.594, con una decrescita di 1.158 assistiti rispetto a ieri.

 

Lo spiega la Protezione Civile che ha diffuso i numeri di oggi dell’emergenza Coronavirus, precisando che la Regione Lombardia non ha aggiornato i dati relativi ai decessi. Tra gli attualmente positivi, 553 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 19 pazienti rispetto a ieri. 8.613 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 82 pazienti rispetto a ieri. 47.428 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto a ieri i deceduti sono 50 e portano il totale a 32.785. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 140.479, con un incremento di 1.639 persone rispetto a ieri.

 

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 25.614 in Lombardia, 7.703 in Piemonte, 4.457 in Emilia-Romagna, 2.660 in Veneto, 1.700 in Toscana, 1.624 in Liguria, 3.569 nel Lazio, 1.692 nelle Marche, 1.268 in Campania, 1.793 in Puglia, 535 nella Provincia autonoma di Trento, 1.453 in Sicilia, 412 in Friuli Venezia Giulia, 1.092 in Abruzzo, 195 nella Provincia autonoma di Bolzano, 53 in Umbria, 245 in Sardegna, 32 in Valle d’Aosta, 275 in Calabria, 183 in Molise e 39 in Basilicata.

Continua a leggere
Pubblicità