Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Coronavirus, donna partorisce all’ospedale di Nocera: chiuso il reparto

Pubblicato

il



Inferiore. Ancora un caso sospetto di Covid 19 all’ospedale Umberto I di Inferiore. Una donna incinta, proveniente da Cava de’ Tirreni ha partorito nel nosocomio dell’Agro dove è arrivata, accompagnata dal marito, con la febbre.

Nelle scorse settimane erano stati entrambi in provincia di Bergamo. Attivate immediatamente le misure restrittive anti contagio previste dal protocollo sanitario. La donna è stata posta in isolamento e il reparto è stato chiuso. Effettuato il tampone faringeo si aspettano ora i risultati per accertare se la donna sia affetta o meno da .

Continua a leggere

PUBBLICITA

Coronavirus

Due sorelle vittime del covid a poche ore di distanza a Lettere e Sant’Antonio Abate

Pubblicato

il

Due sorelle vittime del covid a poche ore di distanza

Due sorelle vittime del covid a poche ore di distanza e a pochi metri di distanza. E’ il tragico destino che accomuna Maria e Carmela Scognamiglio di 83 e 80 anni.

Abitavano a poche decine di metri distanza ma in due comuni differenti. La prima a Sant’Antonio Abate  e la seconda  a Lettere. “Piangiamo anche stasera. Un’altra nostra concittadina non è riuscita a sconfiggere questo nemico invisibile- ha scritto il primo cittadino di Lettere, Nino Giordano sulla pagina istituzionale facebook. E poi ha aggiunto: “Ci lascia una donna riservata, perbene e silenziosa. Lavoro e famiglia hanno contraddistinto la sua vita. Ci stringiamo attorno alla sua famiglia, con affetto, ed in silenzio. Anche lei andrà a comporre con gli altri concittadini che il terribile virus ci ha portato via, una nuova schiera di angeli che proteggerà tutti coloro che in queste emergenza sanitaria hanno fatto e faranno i conti con il . BuonViaggio Carmela”.

Commosso il ricordo del sindaco di Sant’Antonio Abate, Ilaria Abagnale: “Il è arrivato d’improvviso, togliendoci le certezze che pensavamo potessimo mantenere fra le mani per sempre. Perfino il poter circondare i nostri cari è venuto meno.
Molte le morti per questo virus che si sono verificate in ospedale, in isolamento, per timore del contagio. Così ci ha lasciato questa sera Maria, di anni 83, dopo un travagliato ricovero per Covid-19.In un momento in cui stiamo registrando un numero di decessi concatenato nei giorni, non ci resta che pregare affinché questo male possa presto lasciarci, senza portarsi via con sé le anime buone che sono la vera ricchezza del nostro territorio. Desidero che si agisca con riflessione.
Sinceramente dispiaciuti per la triste circostanza, porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia colpita dal lutto. Che Dio abbia in gloria la cara Maria, ottava vittima del Covid-19 del Comune di Sant’Antonio Abate”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?