Coronavirus, 1739 nuovi casi in Italia, l’aumento più basso dal 10 marzo. Ma risalgono i morti: 333

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, nel corso del bollettino della della Protezione civile sulla diffusione del coronavirus in Italia, ha affermato che “il trend, aldilà delle flessioni del fine settimana sui tamponi, è di progressivo decremento dei morti e dei casi di infezione”. Il trend “è in diminuzione”, ha chiarito ma “c’è ancora una circolazione del virus nel Paese”. Arriva a 199.414 il numero totale degli italiani colpiti dall’epidemia. Con un aumento di 1.739 unità da ieri (quando erano state 2.324), l’incremento più basso dal 10 marzo (quando i nuovi casi erano stati 977, per poi schizzare l’11 marzo a 2.313). E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano della Protezione Civile. Torna a salire il numero dei decessi, 333 oggi contro i 260 di ieri, per un totale di 26.977. I guariti sono 1.696 (contro i 1.808 di ieri), e salgono a 66.624. Il numero di persone attualmente malate torna cosi’ a scendere: -290 oggi (ieri +256), per un totale di 105.813. E si conferma il trend di calo dei ricoveri, oggi particolarmente marcato per quelli ordinari: 1.019 in meno in un giorno, con il totale che scende a 20.353. Continua a scendere anche il numero delle terapie intensive occupate: 53 in meno, 1.956 in tutto (ai primi di aprile erano oltre 4.000). Mentre sono 83.504 i pazienti in isolamento domiciliare. Infine, come sempre dopo il weekend, scende il numero di tamponi eseguiti, 32.003 contro i quasi 50mila di ieri e gli oltre 60mila dei giorni scorsi.

Dai dati della Protezione civile emerge che sono 35.441 i malati in Lombardia (275 in piu’ rispetto a ieri), 12.225 in Emilia-Romagna (-116), 15.508 in Piemonte (-11), 8.860 in Veneto (-278), 5.983 in Toscana (-86), 3.580 in Liguria (+100), 3.310 nelle Marche (+2), 4.562 nel Lazio (-11), 2.877 in Campania (-47), 1.707 nella Provincia di Trento (+25), 2.912 in Puglia (-25), 1.258 in Friuli Venezia Giulia (+10), 2.123 in Sicilia (+16), 2.030 in Abruzzo (-38), 940 nella provincia di Bolzano (-54), 287 in Umbria (-9), 776 in Sardegna (-7), 782 in Calabria (-15), 235 in Valle d’Aosta (-19), 217 in Basilicata (-2), 200 in Molise (+0). Quanto alle vittime, se ne registrano 13.449 in Lombardia (+124), 3.431 in Emilia-Romagna (+45), 2.878 in Piemonte (+55), 1.344 in Veneto (+29), 795 in Toscana (+17), 1.128 in Liguria (+14), 884 nelle Marche (+5), 397 nel Lazio (+8), 352 in Campania (+7), 407 nella provincia di Trento (+2), 405 in Puglia (+6), 271 in Friuli Venezia Giulia (+7), 231 in Sicilia (+3), 299 in Abruzzo (+4), 270 nella provincia di Bolzano (+1), 65 in Umbria (+1), 109 in Sardegna (+0), 83 in Calabria (+3), 133 in Valle d’Aosta (+2), 25 in Basilicata (+0), 21 in Molise (+0). Ad oggi sono stati effettuati 1.789.662 tamponi che hanno riguardato complessivamente 1.237.317 persone. L’incremento del numero dei tamponi rispetto a ieri e’ di 32.003. 


telegram

LIVE NEWS

Femminicidio Anna Scala: Comune di Piano di Sorrento parte civile

Femminicidio Anna Scala:il Comune di Piano di Sorrento ha...
DALLA HOME

Superenalotto, realizzato un 5 da 125mila euro. Tutte le quote

Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Realizzato, invece, un cinque da 125.098,72 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso del 6 sale a 26,4 milioni di euro. LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente 2, 36, 39, 50, 59, 64 Numero Jolly: 19 Numero Superstar: 3 Queste le quote...
TI POTREBBE INTERESSARE

LA CRONACA