Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Nocera

Sette nuove nascite in una sola notte nell’ospedale Umbeto I di Nocera

Pubblicato

il



Non ci sono solo notizie negative nel periodo dell’emergenza sanitaria: in un’unica nel reparto di ginecologia ed ostetricia dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore ci sono state sette nascite. “È un segnale di speranza – commenta il sindaco Manlio Torquato – Questa notizia ha un valore simbolico in un fase così critica per tutti noi”. Nel presidio di viale San Francesco, nel reparto di malattie infettive, c’è ancora chi combatte la sua battaglia contro il Covid-19, che sembra aver dato una piccola tregua rispetto ai giorni scorsi, ma nell’Agro nocerino continuano a registrarsi nuovi contagi, nonostante le restrizioni stringenti adottate dalle istituzioni. A Nocera Inferiore c’è anche un vigile urbano risultato positivo.

“Si tratta – dice Torquato – di un agente che ha lavorato fino all’8 marzo scorso. Si trova a casa e le sue condizioni sono discrete. Solo per eccesso di doverosa cautela abbiamo richiesto la messa in quarantena ed il tampone per due suoi colleghi e per altre due assistenti sociali che hanno avuto contatti diretti con lui”.
Ieri in Italia ne sono nati 741 ed i loro vagiti hanno rallegrato una situazione difficile per la gioia di altrettanto famiglie


PUBBLICITA

Cronaca

Fucile, munizioni e coltelli: denunciato dalla polizia un 65enne di Nocera

Pubblicato

il

tribunale nocera inferiore

Nocera Inferiore. Un piccolo arsenale con fucile, munizioni e coltelli è stato sequestrato dai poliziotti del Commissariato di Nocera Inferiore che hanno denunciato un uomo di 65 anni per detenzione abusiva di arma da fuoco e relativo munizionamento nonché per porto in luogo pubblico di  due coltelli.

Gli Agenti hanno compiuto una perquisizione domiciliare scoprendo un piccolo arsenale illegale a disposizione dell’uomo. Infatti, all’interno dell’appartamento gli agenti hanno rinvenuto una serie di armi detenute illegalmente. Il sessantacinquenne è stato denunciato per la detenzione di  un fucile ad aria compressa, cal. 4,5 privo di matricola, considerato arma comune da sparo. L’uomo deteneva, senza averne denunciato il possesso, anche varie munizioni per armi da fuoco per la caccia.

Inoltre, gli Agenti lo hanno denunciato per i reati di porto in luogo pubblico di  un  coltello a serramanico lungo 20 centimetri ed un  coltello con lama basculante di cm 25. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

I poliziotti hanno anche trovato l’uomo in possesso di  una dose di hashish. Per tali motivi  è stato segnalato come assuntore di stupefacenti alla  Prefettura di Salerno.

Continua a leggere

Le Notizie più lette