Napoli. Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del commissariato Scampia, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della sala operativa sono intervenuti in via del Cassano per una lite in strada.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno bloccato tre persone che stavano aggredendo con calci e pugni due uomini; al contempo, gli agenti sono stati avvicinati da una donna che ha riferito che i tre, poco prima, avevano aggredito e malmenato lei e la madre ottantenne per una questione ereditaria.
C.C., 48enne, F.P. 58enne e G.P. 24enne, napoletani, sono stati arrestati per lesioni personali, mentre F.P. e G.P. anche per percosse e minacce gravi.



Napoli, positivo al Coronavirus un altro magistrato: chiusa la IX sezione civile

Notizia precedente

Coronavirus, pub e ristoranti non rispettano divieti: sette denunciati a Pozzuoli

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..